Otto dirigenti ANAS, tra cui l’inossidabile Pietro Ciucci e la famigerata Antonella Accroglianò, alias Dama Nera (che nel 2008 ha patteggiato 4 anni di reclusione), rischiano di dover restituire quasi 32 milioni di euro.

Gli altri sono i funzionari Salvatore Tonti, Alfredo Bajo, Gavino Angelo Caratza, Daniele Tornusciolo, Sandro Assunto e Giuseppe Meli.

Motivo del contendere, stavolta, riguarda un appalto vinto dal consorzio Uniter per dei lavori di ammodernamento di un tratto autostradale nei pressi di Morano Calabro, nel Cosentino. L’obiettivo era “velocizzare” il traffico sulla Salerno-Reggio Calabria. Raggiunto? Manco per niente.

Anzi. Come ha sottolineato il viceprocuratore della Corte dei Conti Massimiliano Minerva, la situazione è – se possibile – peggiorata. Anche perché i nostri geni del male, avevano pianificato i lavori comprendendo anche i giorni di esodo per le vacanze, creando notevoli disagi alla circolazione.

Disagi che però si sono inspiegabilmente tradotti in un compenso “non dovuto” riconosciuto all’appaltatore, “senza una negoziazione, senza un’istruttoria sulle ragioni della richiesta, senza un’analisi dei costi, una valutazione di congruità”.

Di più. Secondo gli inquirenti il consorzio sarebbe stato pagato – spropositatamente – per fare lavori difformi da quelli previsti dal contratto. Basti pensare che la corretta circolazione su due corsie per senso di marcia non sarebbe mai stata garantita.

La Procura, dunque, ha giudicato “illecito e gravemente colposo” il comportamento degli ex dirigenti di ANAS che, con questo modus operandi, ha fatto sì che i lavori di ammodernamento finissero per costare – e costarci – qualcosa come 32 milioni e mezzo di euro al chilometro. Tre volte tanto la media europea.

 

CONDIVIDI
Avatar
Emiliana trapiantata a Roma, da 15 anni si occupa di Comunicazione, declinata nei suoi vari aspetti: giornalismo, ufficio stampa, pubbliche relazioni, eventi, advertising, campagne social. [Rif. giusi.brega@gmail.com]

20 Commenti

  1. Ma sgonfia e risgonfia ma dopo che hai gonfiato la mongolfiera, ormai la pressione, perdon produzione, é alta. Pompa oggi, pompa domani, se la cricca della lanterna non fosse composta solo da maschietti penserei a pornolic😳😂.
    Ma questo fraud qualcosa non é che ci dà soddisfazione e controlla i contratti sballati, perizie mai cominciate, le produzioni gonfiate, le promozioni regalate, gli MBO elargiti a palloni gonfiati che gongolano compilando liste di prescritti, e dicendo ai quattro venti l’AD l’ho creato io e quando voglio stacco la spina, DV il peggio che Armani abbia fatto, ha risuscitato un grosso grasso zombi.

    • Se il team di fraud si mette a fare le verifiche puntuali o a campione sui pornolik al silicone, quante risate ci facciamo con tutte le produzioni inventate dai maghi dei numeri

  2. Ma DV l’amico di Mikhael e del noto magnifico innominabile faccendiere/direttore MIT?
    Annamo bene….
    Mr obiettivo MBO, é riuscito nelle produLic e ora dopo la sfacciata videoconferenza, prossimo obiettivo….espropri.
    Meno possibilità di controlli, massimo risultato.

  3. Il povero Daniele dovrà moltiplicare i suoi sforzi sui tavoli da poker la sera…approfitterà del rientro a Roma dell’altro pokerista….dopo qualche anno in Calabria è rientrato a Roma, da capo compartimento, l’amico di Gianni nonché grande giocatore di poker. Sarà dura mettere insieme qualche milione di euro…

  4. Mo’ è arrivato un bravo ingegnere a comando de sta nuova sezione, un signore d’altri tempi, l’ultimo baluardo pe’ sta vale de lacrime. Hai fatto bene venì a Trieste, qui tra asini e maiali non tira una bella aria e c’è tanta robba da sistemà. Buon lavoro!

  5. Ma allora se è pokerista è proprio quello che ci mancava…mancava solo lui ora siamo al completo abbiamo perso un suonatore e acquistato un pokerista…..ma che mi è diventato un centro anziani….Aiuto Ferrovie Arrivate

    • Ma anche se fosse un pokerista a voi segaioli che cazzo ve ne fotte. Invece di perdere tempo a scrivere stronzate contro uno dei pochi dirigenti seri e capaci pensate a non beccarvi troppe corna dalle vostre mogli, merdacce.

  6. Ma nelle foto dei direttori non c’era il pelato taroccatore di bilanci?
    Ha dato alla sua compagna una casella, perché il merito va riconosciuto.
    E le Risorse Umane a 90 gradi!
    Un sola!!!!

  7. Co’ sti telefonini nuovi taroccati non se può più nemmeno commentà… A Giusy aiutace…. l’account che c’hanno fatto sottoscrive …contiene un trojan? A me è apparso anche un messaggio che mi notificava come la mia azienda può controllare… ma è lecito tutto questo ahoooo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.