In queste ore, stanno circolando diverse ipotesi sui possibili rimpiazzi al dipartito Armani. Nomi poco credibili o meramente speculativi. Oppure di persone minimamente interessate a sobbarcarsi la gestione del carrozzone di via Monzambano. Vedi il caso di Giuseppe Bonomi, Ad di Arexpo, che ha respinto la proposta con un “grazie, ma no grazie”. Detto ciò, al momento l’ipotesi più probabile sembra essere quella che porterà a scegliere un candidato interno, con curriculum dignitoso e mai sfiorato da inchieste. Una ricerca per niente semplice…

CONDIVIDI
Emiliana trapiantata a Roma, da 15 anni si occupa di Comunicazione, declinata nei suoi vari aspetti: giornalismo, ufficio stampa, pubbliche relazioni, eventi, advertising, campagne social. [Rif. giusi.brega@gmail.com]

12 Commenti

  1. Non esiste solo Dibbe, ce ne sono almeno 5 manager indiscussi, senza macchia e senza peccati. Toninelli ha da scegliere… secondo me Ugo si è clamorosamente bruciato… vi immaginate de arriva Ugo, i lecchini di Venezia, Cosenza e Palermo come faranno a gara per avere favori??

    • Cinque… si, come no… e casomai tu sei uno di questi
      E chi sarebbero: Granati, Adiletta, qualcuno assunto da Armani, ….? Chi?
      Casomai anche qualcuno che fa il doppio lavoro come progettista? O chi avrebbe voluto fare il docente universitario….? O chi è amico delle Dame Nere di ieri e di oggi, di Buoncristiano o di Pozzi?
      O ancora qualche genio proveniente da Astaldi, Ponte sullo Stretto, Bonifica, etc?
      Dibennardo, piaccia o no, non rientra in nessuna di queste categorie

  2. Ma che fine ha fatto il gran leccaculo supremo Antonio Guido di SAV-ORSA, che solo a gennaio scorso scrisse un’ode (che potete trovare in questa rubrica) in esaltazione di Armani? Sarebbe bello leggere un suo commento, casomai accompagnato da un buon numero di scuse e da una bella letterina di dimissioni dal sindacato, per manifesto servilismo.

    • Carissimo “Rendiconto”, losco figuro che si cela dietro un nomignolo certamente perché senza palle e dignità non avendo il coraggio di firmarsi.
      Ma la mia speranza nel cambiamento, nella necessità di rivedere l’A.N.A.S. riprendersi il ruolo che ha sempre avuto, nasce dallo sfascio messo in atto da Pozzi e dai successori. Al futuro A.D. affiderò sempre le stesse speranze fare e dare all’ANAS il ruolo e la dignità che merita.
      Non voglio dilungarmi troppo ma una cosa mi tocca dirtela in merito alle scuse; tu ha l’obbligo a farle ma no a me ma a quella brava donna che ti ha generato perché gli stai facendo fare la figura della mamma degli sciocchi…

      • È meglio che vai anche tu in Libano e mentre ci sei impara pure l’itano, perché stai facendo fare una figura di merda a quelli che hanno cercato di darti un minimo di formazione culturale e ai tuoi che hanno sprecato i soldi per farti studiare.

      • È meglio che vai anche tu in Libano e mentre ci sei impara pure l’italiano, perché stai facendo fare una figura di merda a quelli che hanno cercato di darti un minimo di formazione culturale e ai tuoi che hanno sprecato i soldi per farti studiare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here