È passato più di un mese dalle dimissioni di Armani e dallo scioglimento del Cda. Da allora, è il caos assoluto. Dopo che l’ultima assemblea per la nomina dei nuovi vertici è andata deserta, la tensione in azienda è cresciuta a dismisura.

Soprattutto perché c’è chi si diverte a fare nomi veramente improbabili seminando il panico. È il caso dell’inquietante “opzione Granati”, una nostra vecchia conoscenza: attuale Ad di Autostrade per il Lazio, ex componente del trio dei condirettori generali Conforti-Granati-Bajo, ex “Amico della Strada” ora ricicciato come candidato ai vertici. Che Dio ce ne scampi. Tanto vale andare a ripescare Ciucci ai giardinetti.

CONDIVIDI
Emiliana trapiantata a Roma, da 15 anni si occupa di Comunicazione, declinata nei suoi vari aspetti: giornalismo, ufficio stampa, pubbliche relazioni, eventi, advertising, campagne social. [Rif. giusi.brega@gmail.com]

13 Commenti

  1. Dicono che tempo fa furono spesi molti soldi per una serie di lavori di ristrutturazione di case cantoniere, lavori puntualmente contabilizzati e ‘collaudati’ ma MAI eseguiti. I cantonieri misero nero su bianco che nessuna impresa era mai entrata in casa loro.
    Granati – quale responsabile del patrimonio aziendale – fu informato da un sindacalista e così anche l’audit. Si scoprì che il DL era una furbetta ma molto, molto ‘tenera’ con il Capo Compartimento.
    Dicono che qualcuno conservi documenti e video dei colloqui con Granati e i responsabili dell’audit.
    Chissà come andò a finire?

  2. Ormai manca poco. Tra qualche giorno si saprà chi guiderà l’azienda per i prossimi anni. Spero solo che venga fatta pulizia. Girano voci che in Anas c’è una guerra per accaparrarsi il vertice: Ugo Dibennardo – ottimo professionista, ma troppo etichettato con il passato – ha il supporto dei sindacati e le petizioni. Contro Girlanda con Perosino e Granati. Girlanda è andato vicino a fare le scarpe a Ugo mettendo Granati AD, Perosino presidente e lui Ad di Quadrilatero. Perosino ha fatto da apripista con i Cinque stelle grazie ad onorevoli conterranei. Chi è Perosino? Basta vedere su google: ex direttore generale dell’associazione imprenditori umbri confimi dove il presidente era Gabriele Chiocci. Quest’ultimo è il socio di Girlanda e di Gallina (presidente Sitaf) nella società di gestione dei ristoranti di Verdini.
    Tana per Perosino, Granati, Girlanda, Gallina e Verdini!
    È finita la pacchia con i Cinque stelle! C’è gente vista passeggiare alla stazione Termini per non farvi sentire… cosa che prima non accadeva, ma aspettavano tutti l’arrivo del Libanese che sfrecciava ogni giorno con la sua berlina per venire in Anas… a proposito che fine ha fatto il Libanese? ..ah saperlo..

  3. Ma allora sto Libanese è. ….ma no come ci hanno preso per il c. che fessi…..non siamo proprio dei geni ci meritiamo questo e altro…….

  4. Sembra che esista un video che ritrae un ‘grande manager’ alla guida di una costosissima TESLA con la moglie mentre scorrazza in vacanza per le montagne di … L’auto fu prestata da un amico di una ‘concesionaria’ autostradale anche se adesso il ‘grande manager’ nega di conoscerlo e cerca, tramite suoi fraterni amici, di non farlo parlare allettandolo con promesse di ricche consulenze. Sembra che l’amico sia molto incazzato… chi è il ‘grande manager’? chi è l’amico? Ah saperlo….

  5. Saremmo molto curiosi di sapere..se le voci che girano in azienda sono veritiere sul se e quanto le due carissime aziende vicine a Girlanda..il dirigente a 180 mila euro l’anno assunto poche ore prima della legge Madia come dirigente senza laurea che per due anni è stato distaccato presso la segreteria di un sottosegretario del pd..ma che nessuno a visto ne al ministero ne in anas..e non si sa bene chi verifivasse le presenze…o vero Strabag e Barbetti cementi..hanno lavorato con la quadrilatero spa diretta dal dott.perosino..voci narrano che strabag abbia un grosso contezioao per difformità nelle gallerie..Girlamda e perosino si dice che stiano adoperando per trovare un accord bonario…quando si dice che si lavora per l’azienda…ah saperlo…?

    • La procura della Repubblica non potrebbe cominciare con il contestare il reato di abuso di ufficio per il responsabile risorse umane e tutto il Cda per aver permesso ad un dirigente di non essere mai in ufficio? Agli altri dirigenti rompono le palle con permessi, permessini, schede riepilogative etc e a questo ARMANI ha permesso tutto? Che si sono inventati per farlo andare in giro? Perché?

  6. ma Perosino chi ?… quello nominato direttore della Quadrilatero da Girlanda quando era consigliere del ministro Lupi e oggi fa tanto l’amico dei grillini?…ma strabag che ha il suo responsabile per l’Italia sempre a cena al ristorante di Verdini con Verdini e Girlanda…? …tutti grandi amici…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here