domenica, 17 Novembre, 2019

Media

Rai, Mediaset, Sky, La7, con le nuove convenzioni, non permettono di rispettare i Ccnl nazionali. Una situazione che mette a rischio il lavoro del comparto audiovisivo, così come quello di tutta la filiera
Più pagine e più contenuti, legati alla vita della capitale. E raccontati «senza pregiudizio o interessi di parte», come spiega il direttore Franco Bechis
L’ex-direttore del TG 1, Mario Orfeo (molto rimpianto, visto il disastro che sta provocando il suo successore), è il più gasato di tutti. Gira come una trottola per i palazzi e gli uffici che contano e non fa troppi misteri sul suo sogno: lasciare l’inutile presidenza di Rai Way e tornare in prima fila al vertice di Rai Uno. D’altra...
Il ministero dei Beni culturali ha riconosciuto al giornalista Maurizio Pizzuto il ruolo di responsabile della comunicazione istituzionale dei musei d'Italia.
Arriva un nuovo piano di incentivazione della Rai per cercare di sfoltire i dirigenti. Due anni fa, fu un mezzo fallimento:
La Rai ha fatto ricorso al Consiglio di stato per opporsi alla sentenza con la quale il Tar ha annullato il bando Eng per l’area metropolitana di Roma
Giornalisti precari Rai: risorse da 3 milioni in attivo oppure da 300 milioni di euro in perdita? La risposta sta nell' Usigrai ma (come sempre) sbagliata! La Rai potrebbe chiudere il bilancio in attivo utilizzando i 300 giornalisti "già Rai ", giornalisti atipici che lavorano già in azienda come partite iva o programmisti registi. Ben 274  giornalisti dipendenti stanno per...
Ormai la situazione nei quattro centri di Produzione Rai è quasi al collasso: Torino, Milano, Napoli e Roma soffrono di un cronico sotto-organico e di una forte arretratezza tecnologica
Il Tar del Lazio il Tar del Lazio ha accettato il ricorso presentato contro la Rai riguardante il bando Troupe ENG per l’area metropolitana di Roma.
Fa sorridere il comunicato stampa con il quale i sindacati Rai esprimono la loro interessantissima opinione sulle prossime mosse del consigliere Laganà. Il tutto dopo aver letto quanto riportato su una non meglio identificata testata online. Il riferimento è al nostro articolo del 24 giugno scorso in cui raccontavamo che proprio Laganà aveva chiesto all’ad Salini di denunciare Cecatto davanti alla Corte...
Mentre si attende di conoscere il destino di Roberto Cecatto (che, salvo miracoli, dovrebbe finire dritto dritto davanti alla Corte dei conti per rendere conto di un danno erariale da 30 milioni di euro) Rai Produzione è sempre più allo sfascio: un black out poco dopo la mezzanotte, infatti, ha spento Rai1, Rai2, Rai3 per un'ora e mezza. L'interruzione sarebbe stata...
La nostra Sassata di ieri (leggi qui) ha creato non poco scompiglio in casa Rai. Tant'è che Riccardo Laganà - il consigliere eletto per rappresentare i 13mila dipendenti di viale Mazzini - oggi ha invitato l'ad Fabrizio Salini e Alberto Matassini a denunciare il finora inamovibile Roberto Cecatto alla Corte dei conti. Per un danno erariale di oltre 30 milioni di euro. E, stando ai bene...

Politica

Renata Polverini lascia Forza Italia per Renzi? Perché meravigliarsi

Come al solito la Renata ex Ugl riesce a far parlare di sé prendendo una “scusa” per poter tornare in Parlamento, magari in un partito diverso

Sport

Calcio: anonimi e veleni stanno portando a fondo Malagò e Micciché

Tira una brutta aria sul Presidente del CONI, Giovanni Malagò e sul suo protetto al vertice della Lega Calcio, Gaetano Micciché.

Inchieste

Vaticano, altro ceffone di Francesco al Gemelli: ridimensionati i poteri del...

Sempre più lontane e con amministrazioni separate l'Università Cattolica del Sacro Cuore e la Fondazione Policlinico Gemelli. Ormai non si tratta più di evitare...

Dal Mondo

Greta e i 500 scienziati (poco gretini)

Mentre la ragazzina col cartello sono mesi che rompe le scatole parlando di riscaldamento globale, coinvolgendo altri ragazzini che, se interrogati, non sanno nemmeno...