lunedì, 10 Agosto, 2020

Politica

Ogni giorno paginate sul “caso Fontana” e i camici del cognato. E ogni giorno, silenzio di tomba sui 13 milioni di euro per la truffa delle mascherine dalla Regione Lazio guidata da Zingaretti
Per mettere d’accordo tutti sulle elezioni anticipate, c’è una sola strada percorribile: mettere Nicola Zingaretti al Viminale al posto di Luciana Lamorgese
Non se ne può più della caterva di errori a ripetizione da parte delle ”teste d’uovo” del Ministero dell’Interno
Finalmente, dopo mesi di temporeggiamento, pare che il Mef e il Maeci si apprestino a nominare i due consiglieri di amministrazione mancanti
Tra i molti motivi di contrasto tra Pd e M5S, ci sono anche varie nomine. Ma anche all’interno dello stesso partito guidato da Zingaretti, i dissidi non mancano. Eccone qualche esempio illuminante su entrambi i fronti. Sul primo fronte, c’è la nomina dell’AD dell’Ente EUR, incarico vacante dopo le dimissioni di Enrico Pazzali, ben contento di essersene potuto tornare a...
All’ESA (European Space Agency) sono cominciate le “grandi manovre” per il rinnovo delle cariche di vertice: la Presidenza del Council e la Direzione Generale. Per la prima, si sta autocandidando l’attuale presidente dell’ASI (l’agenzia spaziale italiana), Giorgio Saccoccia; per la seconda, il sottosegretario di Palazzo Chigi, Riccardo Fraccaro, avrebbe deciso di sostenere le aspirazioni di Simonetta Di Pippo, direttore/a...
La chiamano "manifestazione di interesse per consultazione preliminare di mercato", ma in realtà ricorda molto da vicino quei concorsi fatti su misura per un candidato che doveva essere alto m.1,75, dotato di occhi azzurri e capelli biondi, celibe e dotato di altre caratteristiche per le quali in Italia ce ne poteva essere uno soltanto. Il problema, però, è che...
Zitto, zitto, Giuseppe Conte ha dato via libera alla cessione all’Egitto delle due Fremm (fregate europee multi missione) “Spartaco Schergat” ed “Emilio Bianchi”. Lo ha comunicato lo stesso premier al presidente Al Sisi nel corso della telefonata di ieri, che aveva al centro la sempre più complicata situazione libica. Malgrado i dubbi relativi alla scarsa collaborazione egiziana sul tragico...
C’è un modo semplicissimo per stroncare le velleità da “star” di certi magistrati e tagliare il cordone ombelicale che li lega indissolubilmente ai cronisti giudiziari: proibire la pubblicazione dei loro nomi e delle loro fotografie; scrivere solo “la Procura della Repubblica di...”, “il GIP di...”. Se davvero si vuole cominciare a raddrizzare le storture emerse dal “caso Palamara” e...
Con un laconico comunicato stampa CDP annuncia la nomina di Carlo Cerami nel consiglio di amministrazione. Nemmeno un cenno sul suo curriculum, non una parola sul motivo di tale scelta o sulle linee guida adottate. C'è infatti un comprensibile imbarazzo in via Goito sulla vicenda che ormai quasi un anno fa aveva visto Giulio Sapelli come candidato successore a...
Formalmente, gli azionisti di maggioranza del governo -M5S e Pd- hanno dato via libera alla vendita delle due Fremm all’Egitto. Ma il premier Conte non si fida. Anzi è proprio terrorizzato. Perché sa benissimo che all’interno della Commissione della Camera sul “caso Regeni” ci sono diversi parlamentari (compreso il presidente Palazzotto di LeU) pronti a dimettersi per protesta. E...
Se l’Apostolo Paolo cadde da cavallo, folgorato sulla via di Damasco, e si convertì al Cristianesimo, stessa cosa deve essere accaduta al senatore Matteo Renzi che, parlando del suo libro, “La mossa del cavallo”, su Repubblica, vede nella partecipazione dei lavoratori agli utili d’impresa e alla guida delle società la soluzione per far uscire le imprese dalla grave crisi...

L'ultima Sassata

Media

Inpgi e Investire, arrivano le dieci domande del Sindacato inquilini

Ecco le “dieci richieste” che il 4 agosto il Sindacato inquilini assegnatari Inpgi - l'istituto di previdenza dei giornalisti italiani - ha notificato a Investire Sgr e all'istituto stesso

Sport

Calcio: anonimi e veleni stanno portando a fondo Malagò e Micciché

Tira una brutta aria sul Presidente del CONI, Giovanni Malagò e sul suo protetto al vertice della Lega Calcio, Gaetano Micciché.

Inchieste

Caro direttore, “la mafia egiziana” di via Tineo mi ha rubato...

Dopo la denuncia della "mafia egiziana" di via Tineo a Roma, iniziano ad arrivare le testimonianze delle vittime collaterali di questa situazione illegale

Dal Mondo

Crisi Covid: gara di solidarietà per salvare la scuola dei Carmelitani...

C’è una scuola, in Libano, che rischia la chiusura per le conseguenze della crisi provocata dal Covid 19. Una scuola, retta dai Carmelitani Scalzi...