martedì, 13 novembre, 2018

Grazia Bontà

39 ARTICOLI 0 Commenti
Inviata (e infiltrata) speciale nelle situazioni più “scottanti”. Le sue inchieste ruotano principalmente intorno alla Rai e compagnia (poco) bella.
Derubata e vessata da una classe dirigente industrialmente incompetente, ma distinta da una voracità che neanche il più affamato degli squali bianchi potrebbe esprimere.
Le nomine proposte oggi dall'Ad Salini al Cda Rai non sono state concordate più di tanto con il presidente Foa che adesso è fuori dalla grazia di Dio.
Fincantieri e la sua omologa francese, la Naval Group, hanno siglato un'intesa potenzialmente molto pericolosa per il know-how tecnologico militare italiano.
Conta più di 13mila dipendenti, 1700 giornalisti, 13 canali televisivi, 21 sedi su tutto il territorio italiano e 12 sedi estere, eppure "Mamma Rai" continua ad essere gestita da gente a dir poco incompetente.
Proibire a priori di creare una pagina Facebook a qualcuno per il semplice fatto di chiamarsi Mussolini suona più fascista del cognome del malcapitato.
Leonardo Spa, forse l'ultima vera multinazionale italiana, è lo spaccato perfetto dei vizi e delle virtù del nostro Paese.