giovedì, 9 Luglio, 2020

Guido Paglia

Guido Paglia
295 ARTICOLI 4 Commenti
Classe 1947, romano, è giornalista professionista dal 1973. Ha ricoperto l'incarico di Vicedirettore e Capo della Redazione Romana del Giornale durante la direzione di Indro Montanelli e di Direttore della Comunicazione del Gruppo Cirio-Del Monte e della Lazio Calcio con Sergio Cragnotti. Dal 2002 al 2012 ha lavorato in Rai come Direttore Comunicazione, Relazioni Esterne e Rapporti Istituzionali.
La differenza, del tutto trascurabile, sta in due comunicati: quello trionfalistico di Leonardo per l’accordo-marchetta targato Pd con l’Intermarine di Colaninno e quello sulla storica visita del Presidente Trump alle darsene USA di Fincantieri. Due pesi e due misure che rendono meglio di qualsiasi altro paragone la ridicola offensiva...
Invito a cena a casa Profumo per i fedelissimi (non più di 5 o 6) dell’AD di Leonardo. Una sorta di pre-consiglio del CDA di domani. All’ordine del giorno, lo spostamento di Lorenzo Mariani verso MBDA, l’arrivo di Pasquale Di Bartolomeo in piazza Montegrappa e l’impostazione del terremoto degli...
Il lupo perde il pelo ma non il vizio. E così Alessandro Profumo si toglie la maschera del bravo manager per tornare a recitare la parte che gli è più congeniale: quella che in UNICREDIT gli aveva fatto meritare il soprannome di “Arrogance”. Malgrado le preoccupazioni fattegli arrivare perfino...
La sassata, questa volta, l'hanno lanciata pochi giorni fa "Il Fatto" ed il Tg collegato "Sono le 20". Rivelando un duplice esposto-denuncia alla Procura romana e a quella militare sulle presunte carenze, in tema di salute e sicurezza a proposito  di uranio impoverito, per i nostri militari impegnati in...
Archiviato provvisoriamente con un funambolico gioco di prestigio Il “caso Regeni” davanti alla Commissione Parlamentare, Giuseppe Conte si accinge a riprendere in mano il “dossier Servizi”. Perché, dopo aver violentato la legge istitutiva degli apparati di intelligence, inventando la “proroga tecnica” di un anno di Mario Parente al vertice...
Il generale-prefetto Mario Parente, ce l’ha fatta: resterà ancora per un po’ di tempo al vertice dell’AISI, il servizio di sicurezza anti-terrorismo. La proposta del premier Giuseppe Conte ai ministri del CISR (Comitato Interministeriale per la Sicurezza della Repubblica), riunitosi questa sera, è quella della “proroga tecnica” di un...
All’ESA (European Space Agency) sono cominciate le “grandi manovre” per il rinnovo delle cariche di vertice: la Presidenza del Council e la Direzione Generale. Per la prima, si sta autocandidando l’attuale presidente dell’ASI (l’agenzia spaziale italiana), Giorgio Saccoccia; per la seconda, il sottosegretario di Palazzo Chigi, Riccardo Fraccaro, avrebbe...
La chiamano "manifestazione di interesse per consultazione preliminare di mercato", ma in realtà ricorda molto da vicino quei concorsi fatti su misura per un candidato che doveva essere alto m.1,75, dotato di occhi azzurri e capelli biondi, celibe e dotato di altre caratteristiche per le quali in Italia ce...
Zitto, zitto, Giuseppe Conte ha dato via libera alla cessione all’Egitto delle due Fremm (fregate europee multi missione) “Spartaco Schergat” ed “Emilio Bianchi”. Lo ha comunicato lo stesso premier al presidente Al Sisi nel corso della telefonata di ieri, che aveva al centro la sempre più complicata situazione libica....
C’è un modo semplicissimo per stroncare le velleità da “star” di certi magistrati e tagliare il cordone ombelicale che li lega indissolubilmente ai cronisti giudiziari: proibire la pubblicazione dei loro nomi e delle loro fotografie; scrivere solo “la Procura della Repubblica di...”, “il GIP di...”. Se davvero si vuole...
Il decreto Pinotti-Vecciarelli, con contorno di Magrassi e Graziano, lascia allibiti gli osservatori. In pratica, per 20 droni la ministra e i suoi generaloni chiedono all'erario di spendere quasi 40 milioni a velivolo, pur avendo già in linea gli assai più performanti Predator e Reaper Usa, il Falco Xplorer...