C’è davvero molta attesa per la festa di TRAMAT (Trasporti e Materiali dell’Esercito) che si svolgerà oggi nel complesso militare della Cecchignola sotto l’alta regia del generale Gerardo Restaino. E altrettanta curiosità per conoscere chi saranno gli invitati (ma soprattutto i fornitori) prescelti per assistere alla kermesse.

Lo dimostrano le decine di migliaia di visualizzazioni fatte registrare dal pezzo pubblicato ieri da Sassate. Un pezzo che sta provocando imbarazzo e malumori di vario genere in via XX Settembre.

Ma anche tifo da stadio ai livelli più bassi, quelli che si augurano da tempo si possa squarciare il muro di omertà che ha contraddistinto la gestione di RAMDIFE negli ultimi (ma neppure tanto) anni.

La battuta che circola con maggiore insistenza riguarda la possibile celebrazione dell’evento: avverrà attraverso la preparazione e la stampa del solito libro, affidato ai soliti “scrittrice” ed editore preferiti, sulla scia di quelli commissionati per illustrare il patrimonio immobiliare dell’Esercito Italiano?

La risposta, alla prossima Sassata…

CONDIVIDI
Guido Paglia
Classe 1947, romano, è giornalista professionista dal 1973. Ha ricoperto l'incarico di Vicedirettore e Capo della Redazione Romana del Giornale durante la direzione di Indro Montanelli e di Direttore della Comunicazione del Gruppo Cirio-Del Monte e della Lazio Calcio con Sergio Cragnotti. Dal 2002 al 2012 ha lavorato in Rai come Direttore Comunicazione, Relazioni Esterne e Rapporti Istituzionali.

6 Commenti

  1. Mi domando, da esterno, ma possibile che ci sia questo grado di livello di “padre padrone”? Ma davvero può esistere una cosa del genere in una Repubblica?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.