Non c’è  solo lo “scippo” degli F35 a decollo verticale (leggi qui) ad avvelenare il clima all’interno delle Forze Armate. Nel palazzo di via XX Settembre, c’è di peggio.

Perché oltre alle risse tra CSM, ci sono ormai pessimi rapporti consolidati tra la Trenta ed alcuni rampanti sottosegretari, tra la ministra e i generali Enzo Vecciarelli (CSMD) e Alberto Rosso (CSM Aeronautica e suo ex-capo di gabinetto), ma soprattutto c’è l’impossibilità di procedere allo smantellamento di quelle strutture messe a punto da Graziano Badoglio che per anni gli hanno consentito di esercitare un potere assoluto. E che secondo molti osservatori ancora continua ad esercitare da Bruxelles attraverso i suoi fedelissimi ed inamovibili vecchi collaboratori.

Primo esempio. Da almeno tre mesi é  stata messa in moto la macchina per il trasferimento ad altro incarico del generale Gerardo Restaino, legatissimo al vecchio CSMD. Sui motivi della rimozione, corrono le voci più disparate e incontrollabili. Resta il fatto che Vecciarelli, in un appunto mandato alla Trenta, si limita a scrivere “sussiste l’esigenza di avvicendare…”. Poi indica perfino il nome del sostituto: il generale Giuseppe Di Giovanni. Bene, appunto da tre mesi, il trasferimento é stranamente bloccato, con palleggiamenti di responsabilità tra i vari uffici competenti. Come mai?

Secondo esempio. Prima di partire per Bruxelles, Graziano Badoglio aveva provveduto a mettere al riparo da eventuali guai per la sua “chiacchieratissima” stazione appaltante (leggi qui) un altro fedelissimo: il colonnello Giuseppe Totaro (leggi qui).

Dove? Ma ai Servizi, naturalmente. Questa però gli è  andata storta, perché  il premier Conte (che si è tenuta quella delicata delega), dopo aver ricevuto qualche opportuna segnalazione, lo ha rispedito al mittente. Stesso interrogativo del “caso Restaino”: come mai? Che fine ha fatto Totaro? È per caso sottoposto a qualche indagine amministrativa?

Terzo esempio. C’è un tenente colonnello, Antonio Scannella, anche lui appartenente al “cerchio magico” badogliano e braccio destro di Totaro sulla famosa stazione appaltante, che presto diventerà colonnello, scavalcando colleghi più titolati di lui, grazie ad un corso ISSMI fatto per corrispondenza con l’Albania. Strano, no?

Quarto ed ultimo esempio. È vero o non è  vero che a vincere la gara per il servizio bar è stata la solita ditta che spopola negli appalti di tutta Italia, ma che ha un debito milionario con l’Inps? Tutto regolare?
Ecco,  questi sono solo alcuni esempi per cercare di spiegare cosa accade in via XX Settembre. Ma ce ne sono molti altri. E “Sassate” se ne occuperà presto.
CONDIVIDI
Guido Paglia
Classe 1947, romano, è giornalista professionista dal 1973. Ha ricoperto l'incarico di Vicedirettore e Capo della Redazione Romana del Giornale durante la direzione di Indro Montanelli e di Direttore della Comunicazione del Gruppo Cirio-Del Monte e della Lazio Calcio con Sergio Cragnotti. Dal 2002 al 2012 ha lavorato in Rai come Direttore Comunicazione, Relazioni Esterne e Rapporti Istituzionali.

40 Commenti

  1. Che ne dite? Ritorneranno quelli della casta di Graziano Badoglio e i suoi lustrascarpe? Spero che la Trenta non lo permetta… Meno male che ai vertici della sicurezza ci stanno i Finanzieri e non l’Esercito. La Finanza uguale Polizia. Esercito?????…. Badoglio. In pensione…. Subito.

    • Dentro la testa che avete aria fritta che lavorate dentro il ministero vi rendete conto della ennesima cazzata con il concorso maresciallo per I partecipanti del 958 ? Le caserme riempite dal sud sino al centro che non daranno piu al ruolo sergente la possibilità di avvicinarsi vicino casa . Voi al ministero sapete che il ruolo sergente ha vinto un concorso? Lo sapete che il ruolo Sergente ha fatto 1 di corso ? Il ruolo Sergente e passato in Servizio permanente e non tutti hanno fatto questo percorso chiediamo a tutti partecipanti del 958. Questo giochetto.a speso di due ruoli farà felice ai terzi al ministero che ha riempito le caserme massa togliendo l’opportunità al ruolo sergente avvicinarsi vicino casa .

      • Al ministero si sono dimenticati che il ruolo maresciallo a Viterbo era iniziato da allievo e il corso e durato 3 anni e non come il concorso marescialli del 958 che previsto per 3 mesi. Questi nuovi marescialli che dovranno fare portare il grado da maresciallo e funzioni da Volontari? A questo punto non era meglio che rimanevano Volontari?

      • Non dimentichiamoci del pezzo forte che con questo Concorso 958 per marescialli il ruolo Volontari graduati di truppa in servizio permanente ha scavalcato 4 gradi del ruolo Sergente cioè per intenderci Sergente ,Sergente maggiore , Sergente Maggiore Capo ,Sergente Maggiore Capo con qualifica speciale sorpassando due ruolo Sergente e Marescialli della categoria sottufficiali.
        . Il problema non è di aver potuto partecipare con la Licenzia media questo era anche possibile con il 958 nel lontano passato il problema che si scavalcano 4 gradi e due ruoli di sottufficiali e per il ruolo dei Volontari di truppa il prossimo step con valutazioni di merito era quello dei Sergenti è quello del ruolo Sergente era quello dei marescialli dove anzianità e merito percorreva un giusto percorso. E ovvio che entrambi ruoli e Sergenti e Marescialli si arriva al ricorso e chiaro e matematico nulla di strano.

    • Se entra la finanza sono pianti…
      Fornisco la difesa da undici anni quello che ho visto è assurdo. Dirigenti anticorruzione che sono a capo dei servizi amministrativi e contratti. ANAC e OIV chiudono gli occhi nonostante le molteplici segnalazioni ricevute.

  2. Di fastidio ne ha dato parecchio… Iniziando dal libano del 2006…(hezbollah ben coperti in barba alle risoluzioni onu).. Poi passiamo a capo di stato maggiore dell esercito (fissa contro i tatuaggi) per poi rovinare tutto il comparto difesa tranne pochi “eletti”. Da uno che ha rivalutato la posizione di “qualcuno” ai fatti di Caporetto… Non c’è altro da aggiungere… Spero solo che i nostri posteri non si trovino qualche via/piazza dedicata

  3. Complimenti a Sassate che finalmente scopre gli altarini delle nostre Forze Armate. D’altra parte cosa vogliamo da un Paese che tiene e mantiene un generale di 80 anni ancora in servizio al Quirinale? Che tristezza!

  4. Che vergogna che questi travet pensano ad intascare milioni di euro e i poveri hanno appena da mangiare. Sono al servizio della collettività o per rubare nelle casse dello Stato?

    • In merito di traferimenti non solo ci sono ingiustizie anche trattamenti disuguagluanza tra il personals militare dentro i ministeri e gli militari dentro le caserme . Per il personale militare dei ministeri vengono valutate loro criteri differenti e con un ecesso di punti rispetto al personale militari dentro le caserme e dopo 5 anni da loro e garentito al 100 percento un trasferimento rispetto al collega che aspetta ancora da 25 anni. Io 26 anni ho 6 elloggi e questi in 5 anni quanti eloggi Ed encomi?

      • Pover Cristo che aspetti ancora in caserma ad avvicinarti loro al ministero in 25 anni hanno fatto 5 cambi e tutti felici accontentati.

      • I trasferimenti per il personale militare dipendente dei ministeri( sono 2 I ministeri) doveva essere fatto SOLO tra di loro con aposite valutazioni e graduatorie e non mischiate con I militari delle caserne e tanti semplice .

      • Ma un corso di italiano no?!? Per questo motivo non ti hanno preso a Roma, magari se avessi fatto anche te 5 anni presso gli organi centrali rinunciando a missioni ed a orari umani adesso avresti un buon punteggio per aspirare ad avvicinarti a casa..

    • Le nuove norme anticoruzione devono essere reviste seriamente non puo comandare il personale militare nei posti di altissimo rischio di coruzione tipo Ospedali militari che ultimamente hanno fatto parlare anche I ministeri sono di altissimo rischio di coruzione e questo significa che all’ ospedale militare comanda un civile cioe medico e laureato con il titolo minimo di Dottore o meglio professore non diverso per I ministeri che anche nei ministeri ci sia il Dottore Laureato che comanda .

    • L’italia vanta in negativo il piu alto tasso di corruzione a livello europeo e non contenti è il paese dove gli ultimi sono indifesi e sarebbe ORA di difenderli. Un superiore alto ufficiale ha tanti di quei poteri che un subalterno si puo sognare. Nel privato esiste il WHISTLEBLOWING, al privato si permette di segnalare dei illeciti. L’EX Ministro della difesa sopratutto perche è Donna doveva mettere questa legge perché, come lei ben sa, sotto l’esercito ci sono Donne che possono subire pressioni, mobbing , stalking, abusi di potere e d’ufficio … ovviamente una legge per non essere descriminante si doveva fare pure per gli uomini. All’attuale Ministro della difesa, anche lei donna, si chiede la gentile attenzione di prendersi l’impegno di realizzare anche a livello statale il WHISTLEBLOWING e si spera che venga fatto al piu presto. È molto semplice: un sito con la destinazione al ministro della Difesa e con diversi voci come quella della procura militare e civile senza fitri e in questo modo il ministro della difesa non è l’ultimo a sapere le cose. Per mettere le vittime in migliori condizioni e giusto di scrivere I messaggi in anonimo escluso anche le mail.

  5. A me mi hanno distrutto la vita questa casta ipocrita. Ma io combatto. Sono caduti persone potenti e vuoi che non cadono questi vigliacchi.

      • Hanno fatto piu erori I dipendenti del ministero che lex politico Razzi. Trasferisci 100 volontari a Palermo e ci sara’ in futuro un altra mandata di altri 100 di persone e vi siete dimenticati dei sottufficiali ? Da lunghissimi anni ci sono trattamenti differenti , 2 pesi e du misure sembra di essere figli di tanti padri diversi . Per il famoso svecchiamento dei sottufficiali per miracolo Forse si arriva a 2 posti e qui non c e freno. Per risolvere il problema solo il Ministro e in condizioni di ridolvere come si e visto gia in altri situazioni 27 anni di Bordello.

  6. Nell’ambito dell’esercito c e una gerarchia un sistema a piramide e di cui sopra delle parte comanda il ministro e poi e gli
    sottosegretari e poi a scendere ci sono I capi di stato maggiori e NON VICEVERSA. In torno al miele ci sono troppe vespe si chiede la attenzione al Ministro di fare pulizie dentro il 20 settore uffici trasferimenti e di conttollare che non ci siano associazioni o peggio ancora a delinguere ? Prima che passa la Finanza e si riempono.aule del tribunali .

    • Mi viene in mente una storia dove un comandante di Rgt che si sentiva furbo aveva i suoi amici sparsi in modo strategico amici ufficiali al Dipe amici ufficiali all’Ospedale militari nella comissione militare e in fine amici ufficiali vicino il capo stato Maggiore un peccato che non era lunico su questo mondo nulla e.servito riunioni in pvt nel suo ufficio .e nulla e servito di incontrarsi in privato .Sul suo telefono era sotto controllo era pure controllato a vista dalla Finanza a lui piaceva controllare i suoi subalterni senza sapere che anche lui era sotto controllo. Lui e suoi amicin sono state trasferiti perche aveva creato una associazione a delingure e curioso se sono state trasferiti nei carceri ? Anche la ci sono letti a castello.😂

        • Significa che prima vengono controllati I comandanti che sono in alto della Piramide e non solo I giudici sono curiosi che dentro loro armadio non ci scheletri ? Sanno riufiutare tentanzioni del Dio potere e denaro ? Comandanti controllano per stupefacenti I loro subaltetni e chi controlla I comandanti ?

    • Perche’ dura il cambio del personale 5 anni? La cosidetto anticoruzione in quanto in 6 mesi ci sono sogetti che distrugono comuni e ci sono altri sogetti che in 1 anno distrugono una regione per poi non dimenticarsi che ci sono sogetti che in 5 anni distrugono nazioni .

    • ma perche’ la finanza? che c’entra? mica evadono le tasse… anzi nello stato e’proprio la cosa più difficile da fare… abbiamo i carabinieri… son cosi’ belli vestiti di nero… eh?

      • La Finanza per il popolo italiano e visto come corpo piu affidabile e attendibile sono sempre loro che in silenzio puliscono a casa propria e immediatamente affrontano le pochissime mele marce quello che non possono vantare altri corpi. Avevo conosciuto un vecchio maresciallone dell’esercito che si vantava di fare parte dei 007 e guadagna 500 euro in piu, lui mi confidava di stare in alto alla piramide e di godere del potere e da controllare e non essere piu controllato da vittima a carnefice. Avendo fatto lo stesso gioco del finto amico come usano loro mi diceva che godeva di infrangere le regole e godeva senza essere scoperto . E meglio essere amici suo che nemico perche la sua parole era pesante una serata intetessante con cena e vino che fatto bene il suo lavoro. Mi vengono I dubbi come vengono selezionati dell’esercito 007? Poveri in che mano siete? E meglio passare derminati servizi delicati alla Finanza che sono da secoli a fare grandissimi risultati.

  7. scusatemi per le risposte… la lettura dell’articolo mi aveva intristito ma leggere i vostri commenti e’ stato uno spasso… mi son fatto delle grasse risate… grazie di cuore a tutti voi! un abbraccio affettuoso! RS

  8. Per combattete la corruzione occorre prioritariamente trasparenza e porre gli interessi dell’amministrazione prima dei propri.
    A livello ministeriale esiste un responsabile anticorruzione e trasparenza che con un piano triennale intenderebbe mappare tutti I procedimenti a rischio della miriade di enti diversi della difesa! ….ma su…. siamo seri!!!
    La rotazione degli incarichi e’ un’altra barzelletta…. si ruotano solo coloro i quali hanno a che fare con il denaro e le procedure di appalto come a dire… solo loro sono potenzialmente a rischio…
    Mentre per tutti gli altri incarichi portatori di interessi diversi (al centro come in periferia) non si prevede alcunche’ ed il malaffare se c’e’ prospera!
    Volete fare pulizia dei tentacoli badogliani?! Mappate il suo mondo!! Falcone e Borsellino seguivano il denaro…. voi seguite gli encomi solenni…. e scoprirete il vero sottobosco pennuto!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here