Le Sassate aiutano a scompaginare i piani del Circolo St. Regis. E dopo la sconfitta per far nominare il fraterno amico Carmine Masiello SCSME (Farina, malgrado le pressioni, ha ottenuto come vice il generale Giovanni Fungo), ora ne incassano un’altra: la conferma di Pietro Serino come capo di gabinetto, decisa proprio oggi al termine di una giornata molto nervosa che ha visto colloqui di ogni tipo.

Almeno per ora, dunque, i piani di Graziano Badoglio e del suo “clan” per riprendere in mano le leve del potere militare in via XX Settembre, sembrano bloccate. E bisognerà adesso vedere quali saranno le contromosse. Che arriveranno. Perché Masiello, costretto a restare a fare il vicedirettore del DIS, certamente non è più disposto a prendere schiaffi.

CONDIVIDI
Guido Paglia
Classe 1947, romano, è giornalista professionista dal 1973. Ha ricoperto l'incarico di Vicedirettore e Capo della Redazione Romana del Giornale durante la direzione di Indro Montanelli e di Direttore della Comunicazione del Gruppo Cirio-Del Monte e della Lazio Calcio con Sergio Cragnotti. Dal 2002 al 2012 ha lavorato in Rai come Direttore Comunicazione, Relazioni Esterne e Rapporti Istituzionali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.