Il ministero dei Beni culturali ha riconosciuto al giornalista Maurizio Pizzuto il ruolo di responsabile della comunicazione istituzionale dei musei d’Italia.

Con una sentenza-accordo di portata storica per tutta la categoria, si chiude l’iter giudiziario che, per anni, ha visto impegnato il giornalista Maurizio Pizzuto nella “battaglia” per il riconoscimento del suo incarico.

L’accordo, firmato davanti al giudice del lavoro il ministero dei Beni culturali che per anni ha ignorato il problema, sancisce dunque il ruolo fondamentale del capo della Comunicazione istituzionale della “Dg Musei” del MiBAC. E, come spiega lo stesso Pizzuto, fornisce anche «una rappresentazione dettagliata di quelli che saranno dai prossimi giorni i miei compiti all’interno dell’ente per il quale ho lavorato per oltre 35 anni».

«Voglio ringraziare il mio legale, Avv. Prof. Maurizio Santori dello Studio Pessi di Roma, che tanto ha creduto nella mia battaglia ma anche i legali dello Stato che hanno condiviso le mie ragioni in pieno e dalla prima all’ultima parola dell’accordo» ha concluso Pizzuto.

I documenti della sentenza:
Verbale Conciliazione
Pizzuto c. Mibac_verbale conciliazione
Pizzuto verb udienza 18 7 2019 (1)

4 Commenti

  1. In tutti ambienti specialmente in politica prevale l’amore per il proprio paese e questo significa per il bene dei cittadini e paese di lavorare insieme . LA DISCONTINUITA si ottiene SUI PROGRAMMI inserendo programmi nuovi e condivisi mantenendo di vecchio il buono. La discussione interessante prevale sui programmi e non sui nomi ogni Forza politica mette in campo la propria squadra ovviamente . Al politico Zingaretti voglio ricordare che già il Pd e il movimento 5 stelle hanno lavorato insieme e come Presidente della Regione si dovrebbe ricordare ? . Mettere l’Italia a rischio è pericolo per mettere dei Veti e una enorme responsabilità che conosce bene On Salvinii che ha fatto cadere il governo e si è pentito immediatamente.

    • A Salvini si deve dire INUTILE di convocare le piazze dopo aver fatto cadere il governo e non aver mantenuto diverse promesse del tipo che l’ex governo arrivava fine legislatura . Per Matteo e la buona opportunità di collaborare con il nuovo governo dalla parte di opposizione anche essa non ha dato sino adesso frutto. Il problema nazionale e la DISUGUAGLIANZA tra nord e sud che rallenta una italia intera .

    • Da Nord a Sud compreso le isole interessa solo 1 cosa , per colpa di chi è caduto il governo ? Salvini? Meloni ? Berlusconi ? Oppure tutte tre? Ufficialmente davanti le telecamere prima della caduta dell’ex governo la Meloni e Berlusconi tiravano la giacca a Salvini sotto occhi e orecchi di tutti .

  2. UNO delle cose che ho APPREZZATO dal politico Salvini in merito al On Di Maio dal primo giorno di trattative sino all’ultimo giorno del ex governo che ha parlato sempre e molto bene dal On DI Maio . Una persona leale ,sincera…..come TUTTi dovremo sapere dai cittadini ai POLITICI che le persone si conoscono lavorando accanto con dei dovuti rispettivi tempi e non dai pregiudizi di colore forze politiche oppure traverso antipatie o simpatie . Lavorare insieme significa conoscere meglio la persona e questa si è visto e sentito con i fatti dal ex governo dal ex ministro dei Interni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.