Habemus Francesco. Da una Saxa Rubra algida e desertificata dal Covid, con i due terzi del personale in smart working, giungono notizie di un avvicendamento nella strategica casella di Produzione News, quella che gestisce tutti i telegiornali.

Il bolzanino Vittorio Longati – “er Sor Vittorio a Roma, “Herr Victor a Bolzano” – lascia la prestigiosa casella a Francesco Mari, funzionario super di lungo corso con esperienze di navigazione intercontinentale, essendo stato il responsabile mezzi di Rai Corporation. A Vittorio Longati resta il presidio del “Limes tirolese” dove politicamente  è nato , importante petalo della Margherita altoatesina per anni guidata da Ennio Chiodi .

Francesco Mari ora dovrà comporre la sua squadra scegliendo tra i suoi, oramai, ex colleghi funzionari: la maggioniana Francesca Bartolomei – figlia di Giuseppe,  Senatore democristiano di Anghiari, capogruppo fanfaniano al Senato con un ruolo importante nella trattativa per liberare Moro  – , il già candidato al Cda Rai Ing. Carletti ed il funzionario Cataldi, quest’ultimo rimasto a bocca asciutta nella recente tornata di avanzamenti di carriera, promozione che non sarebbe giunta, a detta delle vox populi, per le continue agitazioni sindacali del personale operativo dei telegiornali.

La promozione di Francesco Mari è un importante rafforzamento del Pantheon dirigenziale che orbita intorno allo Zeus della Produzione Rai Roberto Cecatto, squadra di dirigenti che negli ultimi anni ha visto molte promoveatur ed anche molte amoveatur, con tanto di “Arrivi e Partenze” per rendere omaggio alla prima storica trasmissione Rai.

Trasmissioni che avrebbero bisogno di un netto miglioramento qualitativo a livello di immagine, molti studi vanno in onda sulle principali reti ancora in qualità SD, di poco superiore ad un vecchio super VHS. Purtroppo negli ultimi anni nella produzione Rai ci sono stati molti progetti che, seppur fagocitando decine di milioni di euro, sono finiti su un binario morto, come le Workstation Olidata e le super Regie Over-IP; progetti faraonici che  si sono rivelati colossali flop.

Forse la produzione avrà giovamento di un ottima risorsa come Francesco Mari, stante la sua preparazione ed esperienza tecnica, esperienza consolidata anche a livello familiare essendo il fratello di Benito Manlio Mari, importante dirigente della Sony Italia e componente dei più illustri Enti come il HD Forum Italia , di cui è Presidente dal 2012 .

Magari ‘na telefonatina …  “a Benì dacce ‘n consiglio pè trasforma a Rai in HD” non sarebbe male.

CONDIVIDI
Avatar
Nostalgico dei bei tempi andati. Qui si occupa di un po’ di tutto. La sua cifra stilistica è il sarcasmo. Da usare smoderatamente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.