Mentre si attende di conoscere il destino di Roberto Cecatto (che, salvo miracoli, dovrebbe finire dritto dritto davanti alla Corte dei conti per rendere conto di un danno erariale da 30 milioni di euro) Rai Produzione è sempre più allo sfascio: un black out poco dopo la mezzanotte, infatti, ha spento Rai1, Rai2, Rai3 per un’ora e mezza.

L’interruzione sarebbe stata provocata da problemi a uno dei multiplex che permette la trasmissione e diffusione del digitale terrestre) di Monte Mario, a Roma. La gestione tecnica dei ponti di trasmissione è di Rai Way.

L’azienda per ora non ha commentato (anche perché probabilmente non ha nemmeno capito cosa sia successo). Ma non è la prima volta che la Rai sperimenta questi strani black out: successe anche nel 2017, quando Rai1 trasmise uno schermo nero per circa dieci minuti. Che registrò comunque più ascolti di qualunque altro programma medio di viale Mazzini.

CONDIVIDI
Avatar
Inviata (e infiltrata) speciale nelle situazioni più “scottanti”. Le sue inchieste ruotano principalmente intorno alla Rai e compagnia (poco) bella.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.