Ha un certo che di inquietante la decisione del governatore del Lazio Nicola Zingaretti che, per rientrare dei debiti del piano Sanità e uscire dal commissariamento, ha deciso di tagliare dei posti letto – ben 177 – alla Fondazione Santa Lucia, centro d’eccellenza nel campo della neuroriabilitazione. Non ci vuole di certo un genio dell’amministrazione se, per far quadrare i conti, ci si mette a tagliare senza un minimo di criterio. Così son buoni tutti.

Persino i peggiori. Ma per dimostrare di saper governare una regione – quello che ci si aspetta da Zingaretti e dal suo ruolo – ci vorrebbero interventi mirati a evitare gli sprechi, imbarazzanti, e non colpi di bisturi sferzati a caso che vanno a colpire realtà importanti e fondamentali. E, manco a dirlo, funzionanti. Pessima mossa.

CONDIVIDI
Avatar
Nostalgico dei bei tempi andati. Qui si occupa di un po’ di tutto. La sua cifra stilistica è il sarcasmo. Da usare smoderatamente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.