Basta con le Commissioni d’Avanzamento manipolate, con le promozioni “guidate” a seconda delle raccomandazioni interne ed esterne all’apparato della Difesa: la ricreazione è finita.

La ministra Elisabetta Trenta è stata chiara. E di fronte agli esterrefatti Capi di Stato Maggiore e al Comandante Dei Carabinieri (ma anche agli entusiasti delegati del Consiglio Centrale della Rappresentanza Militare), ha comunicato questa mattina le grandi linee del decreto ministeriale che i suoi uffici hanno predisposto per riordinare una materia che da anni e anni fa mugugnare le Forze Armate.

Troppe le ingiustizie verificatesi, troppi i torti subiti da generali, ammiragli, ufficiali e sottufficiali meritevoli ma privi delle segnalazioni giuste per fare carriera. E perché non sorgessero equivoci, la Trenta ha sottolineato la necessità di attribuire la massima importanza “al processo valutativo, in un’ottica di uniformità tra categorie e Forze Armate, al fine di individuare chiaramente i criteri alla base del l’attribuzione dei punteggi di merito e limitando il più possibile la discrezionalità delle commissioni, riconducendola in un alveo di assoluta trasparenza”.

Come a dire: i verbali delle commissioni d’Avanzamento dovranno diventare pubblici. Se non è una rivoluzione copernicana, ci si avvicina molto. Anche se non sarà facile (e rapido) l’adeguamento… Lei, intanto, è decisissima a provarci. Con gli auguri sinceri da parte di centinaia di migliaia di uomini con le stellette.

CONDIVIDI
Guido Paglia
Classe 1947, romano, è giornalista professionista dal 1973. Ha ricoperto l'incarico di Vicedirettore e Capo della Redazione Romana del Giornale durante la direzione di Indro Montanelli e di Direttore della Comunicazione del Gruppo Cirio-Del Monte e della Lazio Calcio con Sergio Cragnotti. Dal 2002 al 2012 ha lavorato in Rai come Direttore Comunicazione, Relazioni Esterne e Rapporti Istituzionali.

61 Commenti

  1. Leggere che il Consiglio Centrale è entusiasti lascia perplessi visto che qualche membro in un anno di valutazione era quasi in fondo alla graduatoria e l’anno dopo, eletto nell’ambito della Rappresentanza Centrale, scala migliaia di posti divenendo magicamente idoneo ad indossare il grado superiore. Mah!
    Forse sarebbe meglio PULIRE dentro casa e poi vedere fuori!

  2. Pure io vorrei vedere la fine delle spartizione politiche e l’arrivo di gente competente alla guida delle istituzioni… poi possiamo pure vedere se sia giusto o sbagliato che le commissioni applichino anche scelte discrezionali basate sulla valutazione discendente dala diretta conoscenza dei valutandi…

  3. Per il vertice politico invece perché non applicare il criterio della competenza?????? Non che stia dicendo che ora manchi eh….. si vede che siamo pieni di competenza… uff… 🙂

  4. La misura della difesa deve sapere che la cariera nelle forze armate va solo per lingua e non per merito, come in ogni amministrazione pubblica. Dovete sapere che nei carabinieri si va per valutazione 1.2 e 3, la persona che lavora quotidianamente al servizio della cittadinanza, in specifico la Stazione, riesce ammalappena arrivare in 3^ valutazione in pratica l’autista dell’ufficiale o lo scrivano che svolgè mansioni d’ufficio passano in 1^ valutazone.

  5. Partiamo dalla lettera A che per entrare in accademia dei ufficiali NON CERTO Si ENTRA PER MERITO controllando tutti vincitori si nota che NON SONO figli di semplici lavoratori più tosto hanno qualche parente militare in famiglia . Come si dice parentopoli? Tanti giovani che studiano per entrare in accademia non entrano perché loro padre ,zio parente…NON è militare . INSERIRE VERAMENTE LA MERITOGRAZiA significa partire dai ufficiali o meglio proprio dalla inizio della scala gerarchica dei ufficiali che parte con i capi di stato maggiori.

    • Tantissimi anni fa i comandanti si curavano del ben essere del personale militare adesso si curano dei interessi dei propri figli per farli entrare in accademia e del proprio ben essere della propria carriera . I tempi sono cambiati 😂in peggio.

      • Ci troviamo nelle caserme baby ufficiali capitani leggermente superiore ai 30 anni poi comandanti di battaglioni a 47 anni e comandanti di Rgt a 48 anni baby ufficiali che gli dobbiamo fare dei corsi come si conoscono dei subalterni ? Uno capitano che usa i suoi infami di compagnia userà la stessa strategia da comandante di Rgt ,chi gli spiega che le persone si conoscono in prima persona e magari usano il proprio ufficio in un colloquio minimo di 60 minuti . E questi gli trovi in futuro da Generale e peggio ancora nostri futuri capi di stato maggiori perché sono così detti lanciati cioè raccomandati e dove rimane ministro la meritocrazia ?

        • Il nostro comandante di Rgt parla un paio di minuti con te e dice che ti conosce neanche Einstein era capace 😂😂

        • Le cose guadagnate da soli non hanno lo stesso sapore come quelli regalate . Regalare dei gradi a un giovane ufficiale dove i subalterni sono più grandi dei loro comandanti di uomini e entrambi imbarazzante . Per essere un comandante di Reggimento con la C maiuscola dovrebbe conoscere per prima cosa il vero significato della parola MERITOGRAZIA e poi nella VERA graduatoria di Merito che sino adesso non esiste REALMENTE stare in alto della lista. Un Reggimento con la R maiuscola Lo può comandare chi è di tale altezza senza raccomandazione e solo con il proprio merito , chi vuole guidare una Ferrari deve essere un bravo pilota altrimenti schianta e non c è raccomandazione che tenga. Selezionare del personale per la accademia e per il ruolo speciale CON il MERiTO è NON con la raccomandazione e per gli addetti un compito impossibile i problemi si risolvono dalla fonte cambiando anche i adetti. Quando arrivano comandanti di battaglione e Reggimento si salvano 2 su dieci sarà per la mentalità che hanno in testa ? Insegnamenti sbagliati da giovanissimo ufficiale sino adesso? Consigli sbagliati interni ? Consigli sbagliati dai parigradi interni.ed esterni ? Blocco di mente per colpa del troppo potere ? E più semplice in quanto sembra arrivando al Reggimento una presentazione semplice schietta e diretta e trasparente davanti tutto il Reggimento e usando la parola che non si sente quasi mai che tutti ufficiali hanno paura di usare MERITOGRAZiA e che poi viene utilizzata anche dal comandante/i in pratica . Un comandante sbagliato con metodi sbagliati retrocede un reparto e amoscia un intero reggimento. Comandanti con arrapamenti al potere per sé e la propria carriera sono controproducenti servono comandanti che lavorano per la collettività in modo altruista e non egoista . Un eccellente comandante fa partecipare i suoi uomini per tenerli motivati e con alto rendimento rispetto a usarli SOLO come esecutori di ordine come lo facevano in tanti con una mentalità sbagliata come succede ancora adesso . Esiste una parola che si chiama Briefing che si fa nelle aule tipo polifunzionali dove un comandante con la C maiuscola lo fa con categorie divise uff,Sott,Vol utilizzando il giovedì pomeriggio almeno 3 volte al mese per iniziare dove poi si può scendere a 2 volte al mese. Avere un rapporto diretto con il reggimento ha portato sempre grandi risultati ai comandanti intelligenti rispetto ad usare portavoce fasulli . Un comandante di Reggimento fa la famosa domanda per tutte categorie divise AVETE IDEE,PROPOSTE,SUGERIMENTI da fare per migliorare il Reggimento ? El aiutante maggiore mette su carta le idee,proposte,suggerimenti e TANTO FACILE!!!!

      • Questi padri padroni nei confronti dei figli non sanno che tutti figli NON possono avere lo stesso Dna? Essere il figlio di Maradonna non significa automaticamente essere bravo come lui . Mi ricordo di un vecchio aiutante che voleva che suo figlio entrava per forza in accademia dei ufficiali forse perché ai tempi suoi non entrato lui in accademia? Il risultato finale di questa scelta obbligata raccomandata e che un pessimo ufficiale . Un altro caso che mi viene in mente di ufficiale che ha fatto entrare suo figlio in accademia per dare continuità e spera che suo figlio comanda lo stesso reggimento quando il padre diventerà Generale e proseguirà la carriera da Generale lui spera sino all’ultimo gradino. Certo sarebbe curioso conoscere spiegazioni da parte di chi seleziona il personale militare per la accademia ? Dove è la meritocrazia?

  6. Bisognerebbe innanzitutto combattere la corruzione sugli arruolamenti,che purtroppo abbiamo già visto esistere…solo così si potrà avere personale più preparato, motivato e soprattutto non ricattabile o con scrupoli

  7. Io combatterei il male italiano principale… ovvero l’ignoranza e arroganza… come quella di chi non parla quasi l’italiano eppure si lamenta che non lo promuovono… ma lasciate stare le Commissioni e mettetevi a lavorare!!! Non ci sono scorciatoie all’impegno se si vuol fare carriera, tanto meno sperando che le cose te le sistemino coloro che di militare sanno di meno…

    • La realtà dei fatti è confermo pure io come Giuseppe che stiamo invasi di lecca culi ,infami, venduti e raccomandati dove la meritocrazia non si vede neanche con il binocolo . Le vere scorciatoie sono che militari con 2 mesi di corso sono passati effettivi parliamo di graduati di truppa la famosa 958 e adesso con altri 2 mesi diventano marescialli.

  8. Voglio proprio vedere quelle che succede per questi quasi 2000 vincitori di concorso dei marescialli (ex 958)come graduatorie e destinazioni ? Qui ci vuole una task force che controlla che tutto sia regolare ? Forse meglio una commissione antimafia e anticorruzione esterna ? Altrimenti piovono ricorsi da tutte le parte d’Italia e pure l’avvocati sono un esercito con un numero di rappresentanza di grande rispetto .

  9. Chiarezza? Ebbene non esiste nulla di tutto ciò. Dagli uffiziali ai marescialli ai sergenti si passa per valutazioni quanto meno nei gradi apicali. Poi che l ufficiale cade sempre in piedi… È un altro paio di maniche. Non esiste trasparenza e talvolta ci si ritrova a passare in 1 valutazioni delle bestie che neanche sanno vestire una divisa figuriamoci fare prove fisiche o saper usare un arma..questa è l italia.

  10. Cara signora Ministro, davvero bella iniziativa. Tuttavia, nonostante la Sua ferma volontà, i Vertici militari sono fermi nel difendere, per gli Ufficiali soprattutto, ad oltranza la loro discrezionalità assoluta nello scegliere chi deve andare avanti, ovvero i loro tutelati. Perché è un dato di fatto che già precostituiscono l’ avanzamento di costoro attraverso l’impiego, ma non solo, perché poi in Commissione comunque decidono con totale arbitrarietà (e non discrezionalità). Si sa che è meglio arrivare alla promozione con un Generale che conosci che arrivare dopo aver lavorato tanto e con merito. Purtroppo è così e ciò fa davvero passare la voglia di lavorare. Di ciò non se ne rendono conto. Si crogiolano sul fatto che il contenzioso è relativamente ridotto e quasi tutto vinto. E voglio vedere! Con quanto costa un ricorso e con la posizione assunta dalla giustizia amministrativa totalmente appiattita sulla loro posizione. Mahhhhhhhhhh. Speriamo in Lei.

    • Ben detto… Ministro siamo con lei! Se riuscirà in quello che sta provando a fare, passerà alla storia! La stragrande maggioranza delle Forze Armate sta con lei!!!!!!!!!

  11. Obbligato ad allontanarmi dalla sede di servizio in cui prestavo il mio incarico, dopo aver conseguito, a spese della F?A. quelle specializzazioni necessarie a espletare professionalmente l previsti compiti. Il tutto davanti allo stupore dieii colleghi, superiori e inferiori!

  12. “La stragrande maggioranza delle Forze Armate….”: qui interviene un sacco di gente che dimostra di parlare a stento la lingua nazionale e vede complotti ovunque… e se non venite promossi è colpa degli altri?????…. ma tacete!!!

    • Solo un leccaculo e infame o venduto può scrivere queste cazzate la lingua nazionale centra ben poco CENTRA che ovviamente strutture come il Ministero della Difesa dove ci sono tantissime persone e posti di alto di rischio di corruzione e abbusi che vengono FINALMENTE controllate VERAMENTE DALLA FiNANZA E GiUDiCI come si fa in altri ambienti . Non solo in politica si personalizzando le leggi e questo si nota anche altrove . Non siamo a scuola promossi o meno il trattamento privilegiato tra una categoria rispetto ad un’altra e sempre saputa.

    • Ti voglio elencare una lista delle cose peggiore che un italiano possa fare, per rimanere in argomento un militare italiano possa fare . Quando sono partito io a fare il militare facevo qualsiasi servizio è neanche con il pensiero pensavo di farmi raccomandare per non fare i servizi e sempre con massimo impegno e non come succede adesso dai nuovi arrivati che per paura dai sevizi si fanno raccomandare .Per guadagnarmi il voto eccellente sono passati anni solo lavorando senza leccare , ruffianare , raccomandazioni e fare sopratutto la spia ai comandanti di squadra, comandante di plotone , comandanti di compagnia senza scorciatoie . Gli eloggi sono venuto dopo anni facendo lavoro più sporchi e piu pesanti e lavorando sina tardo e anche a volte il fine settimana che nessuno volevo fare neanche pagando che poi tanti anni fa si davano a conta gocce e non come adesso si danno a cascata per qualsiasi stronzata.Comportarsi in questo modo significa avere dignità e poter camminare con la testa alta e poter guardare chi unque in faccia rispetto a chi è un lecca culo,infame , ruffiano e raccomandati. Sono i comandanti che dovrebbero cambiare un sistema vecchio che si chiama raccomandazione con uno nuovo che si chiama meritocrazia dove il militare viene con merito convocato in missione e trasferito vicino casa con anzianità di servizio e grado e non entrambi i casi con la raccomandazione . Abbiamo persone con diploma e Laurea che scrivono leggermente un può meglio la grammatica rispetto il collega anziano senza diploma e Laurea però sono senza dignità preferisco il militare con la licenza media e dignità le scorciatoie non portano a nulla.

      • Domenico sono pienamente d’accordo con te e una lezione di vita che dovrebbe servire a tanti che usano le scorciatoie senza dignità. Ti capisco perché nostro Reggimento e diventato peggio del grande fratello, i comandanti di compagnia hanno loro spie di subalterni che gli raccontano le cose in compagnia e poi gli comandanti di compagnia vanno dall’aiutante maggiore a confessarsi e assuvolta lui dal comandante di Rgt . Vedi che sistema da infami per non dialogare direttamente con gli interessati per aver una versione più veritiera rispetta a quella distorta . Domenico continua così non cambiare mai sulla lunga non vincono persone come te !

          • Carlo sono una soldatessa e pure da noi la caserma si è trasformata in un grande fratello con la differenza che i nostri ufficiali che hanno confidenza con il comandante di Reggimento si confessano direttamente da lui rispetto di confessarsi prima dall’aiutante maggiore. I nostri ufficiali sono dei attori come il nostro aiutante maggiore che da troppi anni sta nello stesso ufficio avendo fatto dei casini e in più mette e si toglie la maschera dando un pessimo esempio ai suoi subalterni con il rischio che ci siano in futuro più attori in caserma rispetto soldati che pronti per fare il provino per il grande fratello. Lui avevo confidato a un suo amico ufficiale che sino che cera lui come aiutante maggiore tutti quelli che gli stavano sul caz.. non venivano trasferiti ogni scusa era buona tanto le carte gli davano i suoi amici al ministero e sempre lui si vantava che grazie a lui siano al Ministero. Disgrazie aveva tante appena una persona entrava dentro il reggimento tipo ufficio personale voleva sapere tutto quello che diceva e un peccato che lo sapeva tutto il reggimento e stranamente pure il Dipe era aggiornato in tempo reale anche qui un peccato che si conoscono le talpe . Cara Ministro come è possibile che stiamo in queste mani? Un comandante di Reggimento dopo al massimo di 2 anni se ne va e un aiutante maggiore incollato alla poltrona? Anche qui da legge non solo nei ministeri ci vuole un cambio a rotazione al massimo di 2 anni con affrancamento per evitare casini.

  13. Gente diplomata e laureata al ministero della Difesa e direttive fatti con i piedi e vogliamo fare gli professori di Gramatica😂😂 Spiegami tutti questi eloggi ed eccomi? Per avere offerto ai superiori spesso il caffe oppure per aver fatto più fotocopie ? E poi sarebbe conoscere nei dettagli tutta la situazione economica ? Visto che i cittadini vi mantengono con le tasse .

  14. Cari Finanzieri vi vedo sprecati di controllare scontrini più tosto controllate la CORRUZIONE siamo primi in Italia a livello Europeo continuando cosi senza che nulla cambia saremo in prini a livello mondiale in tutte i due ministeri della Difesa avete lavoro per altri 50 anni. E poi a voi Giudici che dovreste essere la Giustizia per chi ha subito le ingiustizie la DIFESA del popolo vi vedo troppo spaventate a scoperchiare il vaso prendete coraggio ed esempio come vostri colleghi americani che tutti temono pure i politici. Sono consigli d’oro che vi metteranno sul podio dei vostri posti previsti .

  15. Vedendo le cose da fuori da parte terzi vedo che gli ufficiali sanno bene piazzare loro uomini nella scacchiera del potere e loro Re parlando dell’oro capo cioè Generale è più potente dei politici. I Generali sono anche più furbi dei politici mentre loro si sono litigati da anni tra Opposizione e maggioranza e viceversa e sono cambiati anche tanti governi loro hanno continuato a piazzare loro amici ufficiali nei posti strategici e godere del potere a prescendere del colore politico è partito . Chi era un giovane ufficiale e minimo ten colonnello e nei casi più avanzati Generale . Un Generale che si lamenta si sente anche da lontano non ho mai sentito un sottosegretario difendere un proprio ministro e non parliamo di controbattere un capo di stato maggiore . Un Generale che firma un dispaccio del trasferimento in Italia e più potente del Capo di stato maggiore , sottosegretario e Ministro in italia, invece all’estero in 24 ore si cambiano all’estero Generali e in 48 Capo di stato maggiore . Si sono visti uscire in caserma con i carabinieri graduati di truppa e sottufficiali perché non si vedono anche dei ufficiali ? Sono tutti santi ? Si è visto che sono andati in Gallera politici e non si è mai visto in Gallera qualche Generale come mai? Si sono dimenticati di parlare tv,radio e giornali ?

  16. Prima di entrare nei dettagli voglio fare una piccola precisazione a cosa servono gli Avvocati ? Al personale militare appartenente al ministero della difesa in via 20 settembre .il cittadino privato o impiegato statale che sia per difendersi dalle ingiustizie , illeciti,illegalità …….ha 1 alternativa per difendersi che sono gli Avvocati mancare di rispetto l’avvocato mancare di rispetto tutta la catena dal Giudice al cittadino . Rifiutare da Parte di un Generale che firma il dispaccio di trasferimento una richiesta fatta di un Avvocato per un Colloquio con Arroganza e prepotenza non fa altro che peggiorare le cose fatti accaduti del passato . Da una parte e meglio perché le giustificazioni sarebbero stato le solite cose dove purtroppo non solo in politica si possono personalizzare le cose girando la frittata a proprio convenienza . Il punto della questione attuale che gira una voce che per chi ha usato nel passato l’avvocato si trova automaticamente nella blacklist tradotto nella lista nera e questo è secondo me molto realistico perché conosco una persona che usato l’avvocato e ogni volta c è una scusa che non gli viene accettato l’avvicinamento con tantissimi anni di servizio e grado ed emergenze famigliari . Cari amici Fritz del Ministero ufficio dei trasferimenti vi do un consiglio doro non mettervi contro gli Avvocati e l’esercito più rappresentativo come numerico di circa 180.000 persone quelli vi disintegranno non solo un reparto se voglio tutti 2 ministero e lasciano solo il scheletro della struttura ,vi contano ogni pelo sul corpo Un altro consiglio Occhio per le future graduatorie e destinazioni dei marescialli !!!

  17. L’italia è un paese strano e questo si nota faccendo semplicemente confronti con altri nazioni SERI e tutto o posto rispetto ai nazioni normali. Tante volte si partono con pregiudizi tu sei Campano , Pugliese , Calabrese, Siciliano allora sei mafioso parlando senza conoscere da vicino sogetti . La Mafia NON HA appartenenze stabilite da provenienza e luogo la Mafia la trovi ovunque e da per tutto vicino e lontano in privato e statale e viene fatto da un gruppo di persone( nessuno numero stabilito ) con il scopo di delinquere con reati gravi , La Mafia si nutre di potere e soldi .

  18. Spiegando a tutti e sopratutto per chi non ha fatto il militare che la trasformazione dalla leva militare al volontario è stato un grande successo di qualità e professionalità .Partire nei tempi della leva obbligatoriamente ha portato convocazioni di persone civili tristi è dispiaciuti e arrabbiati che hanno interrotto studi e lavoro e perso dei soldi che erano molto superiore delle paghette mensili della leva militare e tanto spedito da casa dei propri risparmi .Obbligare delle persone a fare delle cose contro la loro volontà non ha portato mai nulla di bene neanche tempo dei romani. . La legge del 958 per i volontari è stato una grande idea che ha considerato gli anni di minimo di 3 anni e il massimo di 5 anni dedicati da parte dei volontari all’esercito . E fortunatamente è uscito il concorso(958)per il ruolo volontari di truppa e quelli del ruolo dei sergenti . Il corso per i volontari di truppa durava 2 mesi e quelli del ruolo sergente 1 anno e poi eri effettivo , con 2 pesi e 2 misure differenti . Sbagliare e umano pero’ se succede spesso inizia a puzzare nell’anno 2002 esce un svecchiamento SOLO per il ruolo graduati di truppa avendo tralasciato il ruolo sergente che entrambi erano nella legge del 958 il ruolo Sergente e stato svantaggiato pesantemente . Questo svecchiamento creato apositivamente ha datto un altra fortuna di prestare il servizio vicino caso con una domanda semplice dal mittente del reparto e destinazione diretta al ministero veniva solo chiesto la destinazione e il numero dei posti . Invece il ruolo Sergente dopo 7 anni chiedendo l’incarico in rifferimento alla destinazione e facendo competere il ruolo Sergente con il ruolo maresciallo con pochissimi posti a disposizione . Un altro fatto strano che il ruolo sergente in merito ai trasferimento non solo che perde altri 7 anni rispetto il ruolo volontario entrando nella stessa legge è in più nessuna autonomia come il ruolo volontario anzi in competizione con il ruolo maresciallo . Anche il concorso per i marescialli 2 pesi e 2 misure il graduati di truppa salta 4 gradi e due ruoli che per giusta regola doveva passare il prossimo step al ruolo Sergente e il Sergente il prossimo step maresciallo . Troppi errori che hanno creato attriti tra ruoli più tosto di trovare soluzione condivise che migliorano ogni ruolo e categorie .

    • Effettivamente di errori sono state fatte tanti e pure grosse , puzza veramente forte .Spontaneo mi viene in mente quando 2 ruoli si litigano godono i terzi .

      • Gli errori con gli ufficiali non sarebbero mai successo tanto è vero che i capi di stato maggiori sono ufficiali . Facendo 3 conti il graduato di truppa ha fatto un salto di carriera che si vedeva solo da Alice nel paese delle meraviglie infatti per loro è tutto un sogno . Il ruolo maresciallo è già vescovo e con il tempo diventa cardinale lunici da anni dimenticati e pesantemente penalizzati e il ruolo Sergente che per svegliarsi da questo brutto sogno lo può fare solo con loro rappresentati militari che vengono dentro le caserme a raccogliere le proposte dai loro colleghi e visionati al ministro attualmente in carica . Altrimenti per ultimo decenno si inventeranno altri 2 gradi nostri Fantonziani con strisce, stelle o binarie ? che non fanno altro che prolungare il brodo sino adesso con il ruolo sergente come successo sino adesso dando un nome finto rispetto un vero grado maturato da lunghissimi anni con il nome maresciallo .

  19. Sembra di non stare in un unico esercito con tutti questi trattamenti differenti fai passare gli ufficiali con una baby eta che addirittura il subalterno e più grande del superiore e ti possono chiamare quasi Papa’ 😂Poi il ruolo di graduato di truppa e passato 4 gradi e due ruoli tutti questi sorpassi non gli ha fatto neanche Valentino Rossi 😂Abbiamo il ruolo Maresciallo che per diventare maresciallo ha fatto 3 anni di corso con sacrifici per vedersi sorpassare da un ruolo dei volontari di truppa che sta a due ruoli dietro addirittura con 2 mesi di corso e diranno buongiorno collega . E poi per dulcis in fundo il ruolo più indifeso dei Sergenti sempre un ruolo sottufficiale che dal 1996 non sa carne o pesce ? Non ha mai avuto una autonomia indipendente come il ruolo subalterno dei graduati di truppa anche stando sopra da superiore . Porta dei gradi strani grazie ai nostri scienziati Fantoziani che esistono forse solo in Africa . Che normalmente con tanto di merito dovrebbe essere maresciallo a scusate mi sono quasi dimenticato in Italia il merito non esiste 😂. Il ruolo Sergente preso in giro per il avanzamento e avvicinamento con trattamenti diversi . Siamo figli di un unico padre o figli di tanti padri diversi ?

  20. Sono curioso di conoscere i nomi dei ufficiali che sono a lavorare al gabinetto del ministro ? Vediamo se gli conosco vediamo se sono mele marce o buone ? L’unico che ha sempre fatto carriera nel passato e lo fa nel presente e lo continua a farlo in futuro e il ufficiale lo trovi da per tutto come le talpe 😂😂

  21. Carissimi tutti,
    Sono un Ufficiale. Ho studiato e mi sono preparato militarmente e preso una laurea sacrificando cinque anni della mia vita e della mia giovinezza per raggiungere questo obiettivo, mio padre ha lavorato per “50 anni” in una azienda agricola e mia madre raccoglitrice di olive ha sgobbato per permettermi di studiare e prepararmi al concorso in accademia. Oggi comando una compagnia e vi assicuro che non ho chiesto mai a nessuno di fare la spia ma puntualmente qualche graduato viene spontaneamente a raccontare quello che fanno i colleghi, (io faccio male a sentirlo secondo voi, e lui?) non vi dico quanti napoletani mi portano la mozzarella senza che io la abbia chiesta o gente che mi chiede se posso aiutare il proprio figlio a superare il concorso VFB e potrei andare avanti all’infinito. Tutte le volte che ho avuto modo di suggerire ai miei dipendenti una progressione di carriera, concorso per sergenti, marescialli ecc. tutti rispondono: “non lo faccio perché poi mi trasferiscono e non posso lasciare sola la mia famiglia”. Tutti chiedono di essere agevolati nei servizi perché la moglie lavora e non può andare a prendere i bambini a scuola e nessuno può mai fermarsi a lavoro oltre le 16.30 perché ha impegni. Non parliamo delle responsabilità che nessun sottufficiale e nessun graduato vuole prendersi affermando che non gli competono e mi fermo dicendo solo che mia moglie ha dovuto lasciare il lavoro per accudire i miei figli e rinunciare quindi alle sue aspirazioni. Verrò trasferito per i miei periodi di comando obbligatori e sarò lontano dall’affetto dei miei figli ecc. Io ho accettato volontariamente questa vita non facile e mi impegno tutti i giorni a risolvere tutti i problemi di tutti i dipendenti che chiedono e se gli dici che sono superiori alla media ti fanno anche ricorso nascondendosi dietro al “siamo tutti eccellenti”. Pregherei tutti coloro che sparano a zero su tutto (e mi dolgo enormemente per i colleghi Signori sottufficiali e graduati che meritano massima considerazione) ma invito tutti a farsi un esame di coscienza, ed andare a vivere a 1000 km da casa, in una città con un tenore di vita come Bolzano con con una moglie e due figli ed il solo stipendio da UFFICIALE senza l’aiuto di nessun parente o vicino ecc. e inviterei tutti costoro a guardarsi allo specchio la sera e chiedersi quanto hanno sudato per avere ciò che hanno e quanto onesti sono loro nei confronti dell’istituzione che gli concede tutto quello che hanno. Buon lavoro a tutti e chi è senza peccato scagli L prima pietra.!!!

  22. Per chi fa il militare sa benissimo che NON si entra per merito all’Accademia e ci hanno provato pure in tanti, non sei figli di militare e nulla toglie che hai altri parenti militare e che sei stato raccomandato .Poi persone che vengono spontaneo a raccontare e portare le cose non si può sentire tempi della leva la spia veniva privilegiata e non devo dire a te ufficiale specialmente che in Italia nessuno fa niente per niente . Sottufficiali e graduati che non fanno i concorsi per non essere trasferiti lontano ci posso credere dopo anni che finalmente sono riusciti ad avvicinarsi vicino casa con i capelli bianchi o parliamo di quelli che lontani si hanno dovuto creare una seconda casa dove adesso anche i figli sono grandi è chiaro che ognuno si calcola le pro e contra nella propria vita. Un ufficiale non si può paragonare ai suoi subalterni che dopo 5 anni di studio diventa tenente dopo la accademia trasferito al reparto lo trovi direttamente vice comandante in compagnia più potere che esperienza che pensieri ha? Arriva e viene alloggiato nelle camere dei ufficiali molto più puliti e funzionanti dei subalterni .Prima delle 35 anni sei capitano e cresce lo stipendio e poi prima delle 45 sei maggiore è cresce lo stipendio a 47 ci sono gia ufficiali comandante di Battaglione e 48 comandante di Reggimento controlla lo stipendio di un ufficiale di 47 e 48 con uno dei sottufficiali e graduati e vedi che viene fuori ? Un ufficiale che è stato trasferito per il periodo di comando nei tempi di oggi è una rarità i nostri da anni sono nella stessa caserma e poi l’ufficiale trova la casa demaniale ci sono sottufficiali e graduati che aspettano ancora . Questi sacrifici che mi racconti gli faremo volentieri tutti specialmente che ogni avanzamento cresce lo stipendio e poi un domani saremo Generali . Nei tempi di oggi che pensiero ha un ufficiale sognare diventare generale o meglio ancora capo di stato maggiore ? Hai capito che un sottufficiale e graduato per sopravvivere con il suo stipendio deve lavorare pure la moglie e invece l’ufficiale la può mantenere con il suo stipendio e da giovane la mantiene con la casa demaniale con una piccola quota. Ti sei mai chiesto con un stipendio da Generale quante pensione poi pagare ? Ci sono quelle che non arrivano neanche a 500 euro al mese . I sacrifici gli fanno gente come i tuoi genitori che si alzano alle 4 di mattina . E in fine per la distanza che vivi a 1000 km sei uno dei pochi sfortunati ufficiali che non è fortemente raccomandato di consolo dentro la categoria sottufficiali e graduati ci sono moltoo di più e vivono moltoo oltre 1000 km e quasi da 30 anni e non hanno neanche opportunità avvicinarsi con gli obblighi di commando .

  23. Fabio non dimentichiamici che la tua categoria di Ufficiali sta IN TUTTI posti di comando e addirittura e più potente di sottosegretari,ministri e politici con un potere interno e diretto chiedi a loro a che punto sono le case demaniali al nord ,centro e sud e isole e quanto costa l’affitto ?

  24. Facendo confronti dei ufficiali di una volta con quelli di adesso c è un mare di differenza , parliamo dei tempi quando non esistevano gli smartphone e cerano cellulare solo per parlare senza foto e Camera ..Dare del lei è saluto con la mano a paletta vicino basco era dovere non come adesso dare del tu e chiamare il superiore per nome . Nei tempi passati l’ufficiale dava poca confidenza ordine e poi esecuzione quale tante domande da parte dei subalterni il corso lo hai fatto è anche la specializzazione si spera ?Adesso si scherza si ride si scambiano messaggi su Whatsapp tra ufficiali e subalterni sembrano amici e si viaggia pure insieme siamo in gita? Con il vecchio iter di ufficiali per avere eccellente passavano anni e con il nuovo iter tutti eccellenti pure ultimi arrivati . Nel passato ti punivano per qualsiasi stronzata e guai essere distratti adesso dalla mattina sino al pomeriggio sul smartphone una tecnologia di distrazione di massa che toglie la concentrazione e mette al rischio la propria sicurezza. Guai se passava il comandante di Rgt e trova dentro gli uffici televisori anche spenti adesso tutti televisori il minimo 32 pollici e pure il comandante di Rgt ha il televisione . E questi sono i nostri ufficiali che sognano a diventare generali ? E come diceva Totò e io pago ! Ringraziate che non c è più il Generale Ardito altro che diventare generali avrebbe proprio iniziato con voi ufficiali che normalmente dovreste essere l’esempio e avrebbe cambiato la mentalità storta altro che Solo l’aspetto formale barba, capelli e anfibi e quello non guardava in faccia a nessuno . Attualmente solo i carabinieri hanno capito che gli smartphone sono controproducenti e tornano al passato quanto tempo passa che anche gli comandanti dell’esercito lo capiranno ?

  25. l’unico periodo accettabile per portare la maschera e carnevale dal primo giorno di carnevale all’ultimo . Posso capire chi fa l’attore di mestiere e dopo il lavoro si toglie la maschera e prosegue la vita reale . Detto questo non è accettabile DA NESSUN ALTRO e proseguiamo nel campo militare che vengono portate le maschere specialmente in quanto la categoria Ufficiali deve DARE ESEMPIO ai suoi subalterni . In tutti ambienti anche quelli civili odiano persone false che recitano come fossero a fare provino a grande fratello e sono ben visti persone SINCERE come per esempio la Maria De Filippi a parte la sua grande intelligenza .Continuando il discorso che i nostri ufficiali dovrebbero dare l’esempio e nei tempi di oggi gli vedo più ragazzini che maturo rispetto loro colleghi ufficiali del passato mi vengono dei seri dubbi cosa vi insegnano all’Accademia dei ufficiali ? Solo materie militari ? Ci sono figure importanti come Psicologi e Psichiatra che vi insegnano come conoscere chi vi sta di fronte ? O gli trovi solo nei 3 giorni militari nei selezioni dei volontari ? Un giovane ufficiale che usa spie per conoscere i suoi subalterni NON è neanche IDONEO per entrare in accademia e per quelli che già sono dentro l’unico rimedio fare dei corsi fatti dai Psicologi e Psichiatra . Forse se lo dice un medico che devi alzare il sedere dalla sedia e conoscere le persone in prima persona del tipo nel proprio ufficio rispetto usare le spie di entra in testa ?

  26. Sono partito militare inizio anni 90 e i comandanti avevano cuore ed erano umani incontrando qualche militare che era lontano di casa prendevano REALMENTE la situazione a cuore e aiutavano rispetto adesso. E poi erano anche più precisi e rigorosi con il personale mi ricordo anche di un fatto in quei anni dove diversi militare lavoravano dentro l’ufficio personale e il documento trattato era sbagliato e avevano chiamato dal ministero il comandante di Rgt, i voci si sentivano dalla caserma sino al ministero . Immediatamente il comandante incazzato aveva trasferito i militari dall’ufficio e sostituiti. . Nei tempi di oggi sbagliano spesso dentro l’ufficio personale e non è più involontariamente e rimangono dove sono e dai colleghi al ministero amici più di prima . Nei anni 90 era impensabile che il comandante di Rgt non prendeva provedimenti e non parliamo del.Generale capo supremo Ardito con le sue 4 stelle brillanti che sapeva di tutto e di tutti e non certo si alzava il primo al Dipe o al Rgt e comandava . Con il Generale Ardito rischiavano tutti guai se riscontrava abuso d’ufficio ,di potere…… Nei tempi di oggi l’occhio sinistra cioè sottosegretari e ministro non sanno quello che fa l’occhio destro cioè il Dipe .

  27. Anche da noi in caserma sbagliano spesso specialmente il periodo quando si presentano le domande di trasferimento dei sottufficiali (svecchiamento) a fare i conti oggi sei primo tu e domani io . Dove avete studiato la matematica nel Bongo Bongo?😂Il Paragrafo 5 punto F. ex P 19 puzza personalizzato come certi nodi in politica questa paragrafo quando è uscito questo anno ? Non mi sorprenderebbe che è stato cambiato strafacendo.

    • Adesso è passato abbastanza di tempo per rispondere allo slogan del nuovo cambiamento, al Dipe vediamo le solite facce e pure in merito dei trasferimento e peggiorato prima a gocce venivano trasferiti 2 adesso siamo scesi.a 1 a confronti dei 100 graduati di e circa 2000 posti dei neo marescialli non gira la fortuna per il ruolo sergenti.

      • Andare avanti dritto come il treno per il cambiamento ci siamo dimenticato dei ministero della difesa in 20.settembre ? Ci siamo dimentica del Dipartimento del impiego del personale ?

        • Dal primo giorno che ho votato il movimento 5 stelle quando era ancora all’opposizione adesso governa e aspetto ancora di vedere il nuovo cambiamento ? Al Dipe ci sono le solite facce continuano indisturbati come sempre a farsi interessi propri e nelle caserme continuano a comandare le compricole. Mancanza di trovare comandanti con le palle? Selezione con la Meritocrazia all’Accademia non avrebbe portato questo problema . Di solito la fortuna dovrebbe partire dalla lettera A sino all’ultima lettera con la Z e pure a 360 gradi come successo con la maggioranza che governa che dalla opposizione sono passati a governare al governo grazie alla fortuna dei elettori come me .

    • L’ex Capo di stato maggiore cambiava le direttive dalla notte al giorno complicando le cose sarebbe il caso di cambiarle di nuovo con la stessa velocità per semplificare le cose o meglio per migliorare le cose partiamo dai trasferimenti. Uff,sott,volontari

  28. In quasi 30 anni di vita militare mi ricordo solo di 2 comandanti con la C maiuscola con le palle . Uno mi ricordo nel lontano 1994 che doveva arrivare come comandante di Rgt che aveva un Curiculum da paura e le voce radio naia lo quotavano come sogetto pericoloso tanto è vero che c’era personale prima del suo arrivo si è fatto trasferire tipo ufficio personale😱 . Il suo soprannome era DRED e la famosa frase del film di Silvrster Stallone ” adesso la legge sono io” il suo motivo del suo arrivo era che al Generale di capo di stato maggiore a quei tempi gli arriva nei orecchi che la caserma soffriva di nonnismo. Il suo soprannome era esatto perché con il suo arrivo a fatto capire subito a tutti quadri la sua linea di comando che l’aria cambierà . E devo dire che dalle parole e passato immediatamente ai fatti ,ispezioni a sorpresa dove addirittura capitani correvano con registri in mano ispezioni di stupefacenti prendeva ,i problemi di petto e anche sogetti singoli a prescendere dal grado iniziando dal parigrado a scendere . Dal soldato semplice al parigrado pretendeva ordine e disciplina non ci pensava due volte a rimproverare chi unque per esempio un giorno ad un aiutante gli ha detto si tagli le basette alla Littel Tony😂 e un altra all’ aiutante maggiore che era vestito in drop voleva che indossava la mimetica effettivamente questo aiutante maggiore si sentiva prima donna, dopo averti avvistato prendeva provedimento con TUTTi significa con tutti e non con gli piccoli o indifesi . Ogni giorno con lui sembrava una eternità per chi era un nulla tenente e per chi si comportava bene e lavorava bene non aveva nulla da temere . Ha abbassato pure ai ufficiali le note caratteristiche come supervisore non concordanno il giudizio dei capitani di compagnia e grazie a lui il reggimento e partito in missione. Parlava fluido e coretto inglese e non suportava militari raccomandati e dice forte e chiaro ai centralinista di non passare nessuna telefonata per raccomandazioni .Sino adesso l’unico comandante di Reggimento che ho visto sino adesso che VERAMENTE ha fatto il TRATTAMENTO UGUALE PER TUTTI . Volete sapere se è passato generale ? Si è passato Generale e poi in quei tempi passavano solo i migliori. Volete sapere di dove era ? Era isolano . Passiamo del 2 ufficiale che si Chiama Ardito il migliore Generale sino adesso o meglio il migliore Capo di stato maggiore parlando delle Forze armate cioè l’esercito anche con lui guai se eri in difetto dal pari grado a scendere puniva chi un que dall’alto ufficiale a scendere anche qui il TRATTAMENTO era uguale per tutti , odiava raccomandati e il suo giudizio era insindacabile da nessuno neanche dal Dipe . Non succedeva come adesso chi si alza per primo comanda nei tempi del Capo di stato maggiore Ardito neanche le zanzare si sentivano . Comandava solo lui per la tranquillità di tutti e guai direttive o leggi di trattamento differenti a categorie ed ad personam. Adesso per riprendere questa punta della matassa dopo tutti questi anni ci vuole un ministro con le palle anche donna che ristruttura tutto l’esercito dove passano per primo ufficiale con la MERITOGRAZIA e non con L’ANZIANITA automatica generale adesso abbiamo più comandanti che esecutori di ordini. La ricca pensione da Generale deve essere meritata che la mantengono i cittadini .

    • Questi due alti ufficiali che adesso sono almeno in pensione hanno le palle grosse come quelle dei Elefanti perché di solito tra cani non si mordono e loro mordevano altro che è guai abusi e illeciti e legge ad personam perché la legge per loro era uguale per tutti. Ai giudici chiederei come è possibile nei tempi di oggi che è così facile personalizzare direttive e leggi in Italia ? Vedesi il Dipe (Ministero della,Difesa , in 20 settembre) dove è la democrazia e il rispetto per la costituzione ?

      • Nei tempi di oggi basta che arriva una pulce per esempio al capo di stato maggiore della Sanita del tipo di qualche comandante di Rgt che ha pure ottima confidenza e la direttiva,legge…ad petsonam e fatta . Si controllino i pesci rossi tranquilli e nessuno controlla gli squali ?

  29. La vera novità è che la rappresentanza militare con questo governo a fatto un passo in avanti e si spera che ci possano essere tanti altri passi in avanti . Ogni categoria Uff,Sott,Volontari ha la sua rappresentanza militare o meglio ogni ruolo ufficiali,marescialli,sergenti e graduati di truppa. Ognuno che vive le problematiche gli conosce molto bene e di conseguenza anche le soluzione . Per esempio ogni ruolo conosce le problematiche del riordino delle carriere e trasferimenti e che c è più semplice di chiedere proprio ai diretti interessati che sono dentro le caserme ? Ovvianente traverso loro sindacati rappresentanti militari di categoria e specifico di ruolo. Semplice e diretto con soluzione condivise che piacciono a tutti e non imposti da terzi non interessati ai fatti . Questo sistema è democratico e non noce la costituzione !

  30. Cari Giudici garanti della giustizia e democrazia , prima di andare nei dettagli mi voglio presentare . Sono una persona che vi scrive con la fedina penale pulita non mi sono MAI messo contro i più piccoli e indifesi più tosto gli ho difesi. Non ho fatto MAI gruppo tipo Bulli da piccoli o associazioni da grandi in gruppi per mettermi contro piccoli e indifesi , piu tosto meglio SOLO CHE MALE ACCOMPAGNATO! Ho ricevute tanti complimenti verbali e scritti a partire dal Generale Ardito con la G per non dimenticare eloggi el encomio non per tutti. E il mio motto è nessuna scorciatoia è LUNICA strada del successo e SOLO il lavoro con olio di gomito. E no stante tutto da lunghissimi anni combatto per un avvicinamento e puntualmente mi arriva la risposta negativa addirittura arrivando anche per 1 in queste fantomatiche graduatorie di merito con il PRETESTO che il reparto e sotto organico . Il comandante di Rgt dovrebbe conoscere l’organico e sopratutto l’aiutante maggiore che da noi è da anni nell’ufficio e la soluzione è pure facile visto che con il Dipe si sentono ogni giorno di richiedere nuovo personale . E pure le valutazioni dei criteri della domanda lasciano desiderare e nessuno ha mai chiesto da parte Dipe traverso rappresentati militari ai interessati la loro opinione . Punti e vincoli che vengono cambiate dal dipe a senso unico e non a doppio senso . Per evitare che i pulci entrano da tutte le parti in casa ci vuole una commissione fatta da SOLO da Giudici ANTI AD PERSONAM un filtro per furbi in senso negativo .

  31. Ho avuto la fortuna di conoscere personalmente il grande Generale Giuseppe Ardito e posso parlare solo bene rispetto a quelli che parlano per sentito dire oppure lo criticano senza aversi mai impegnato a capire il suo punto di vista . Persone sagge dicono per capire a chi hai difronte tocca mettersi nei panni loro non certo si riesce al 100 % però si cerca di medisimare. Un comandante con la C maiuscola che ASCOLTAVA per prima cosa dal soldato all’ultimo ufficiale e lo faceva veramente non per finta come lo fa qualcuno in questi tempi RISPETTAVA A TUTTI e GUAI se qualcuno mancava di RISPETTO anche ad un semplice Soldato e GUAI se qualcuno ABUSAVA in qualsiasi modo come succede adesso. Apprezzava la sincerità e non supportava le bugie di qualsiasi militare anche dall’ultimo Generale . Si dice che tra cani non si mordono in grandissima parte e vero però lui era quella eccezione che fortunatamente dimostrava che non tutti ufficiali sono uguali, abbaiava ai ufficiale per motivi di ESEMPIO e mordeva per chi era dispettoso e non si atteneva a ciò che diceva e non partiva dal basso della piramide come lo fanno adesso. Non indossava maschere e non amava persone false che indossavano maschere e guai se cercavi da mettere zizzania anche da qualsiasi livello anche da parte dei comandanti di Rgt a salire come succede adesso del tipo in una semplice visita tra Generale e comandante di Rgt dal Barbiere in caserma . La gente tremava quando sentiva il suo nome perché era INCORRUTTIBILE e faceva la legge UGUALE PER TUTTI , da lui non era scontato aver ragione in merito al grado si trovava di fronte a se un Capitano e un semplice Soldato rischiavano entrambe e in caso che aveva ragione il soldato prendeva provedimenti contro il Capitano e ricordiamoci che anche il Generale Giuseppe Ardito veniva dalla categoria Ufficiale e non faceva SCONTI a NESSUNO e di Ufficiali sotto di lui ci sono state tanti battezate(in senso provedimenti) In caso che qualsiasi militare chiedeva rapporto da lui tremava tutta la scala Gerarchica perché sapevano TUTTI che NULLA era scontato Anti corrutibile ,Anti inciucio e in caso che il militare aveva ragione rischiavano TUTTi settori dalla lettera A alla Z compreso nomi e Cognomi e Gradi non si salvava NESSUNO neanche i Generali e lui veramente in 48 ore rimoveva a tutti Adesso ti accompagnano pure dal Capo di stato maggiore è con il sorriso ti dicono imbocca a lupo avendosi gia sentito per telefono e conoscendo gia la sentenza senza essere neanche arrivato . E come dice l’ultimo militare nei tempi di oggi? I tempi sono cambiati e la risposta sta a noi a dire meglio o peggio ? Io sono uno di quelli fortunati che ho parlato con lui avendo avuto una problematica sono stato ascoltato e avendo avuto 100 percento ragione pure accontentato . Nei tempi di oggi hai 100 percento ragione vieni per finta ascoltato e viene accontentato per chi non ha ne meno il 15 percento di carte in regola e pure sorpassato . Nei tempi del Generale Ardito era impensabile che comandava per chi si alzava per primo la mattina e guai leggi, direttive fatte AD PERONAM da chi unque anche dai Generali A parte che lui controllava tutto in prima persona e sapeva tutto e non lasciava nulla al caso è non si fidava da NESSUNO faceva bene con tutta questo alto tasso di corruzione nei tempi quasi secolare . E in fine per ricordare che non era solo un Comandante era anche una persona che prima delle feste in caserma dava la mano ogni singolo militare e con la sua memoria di ferro ricordava anche a chi aveva dato la mano. Questi sono Generali che si sono evidenziati e meritano la statua o meglio il busto .

  32. Al ministro della Difesa On Elisabetta Trenta gli servirebbe un Capo di Stato maggiore simile al ex Generale Giuseppe Ardito se non erro ha un figlio che lavora anche lui come ufficiale sotto le Forze armate .Speriamo che preso tutto dal padre ?

  33. Ho letto attentamente tutti i messaggi e sono d’accordo con la maggiorparte, non sono d’accordo con il messaggio che parla che i generali sono più potenti dei politici eventualmente più furbi . E vero che usano la confusione politica per distrare e per piazzare sulla scacchiera del potere in modo strategico loro amici generali che fanno parte della stessa combriccola per un potere futuro e duratura rispetto interno ma eterno rispetto quello politico esterno.Nella scala Gerarchica il politico sta sopra il Generale e parliamo di sottosegretari e ministri però il Generale e piu coraggioso a prendere le persone di petto anche essendo assuvolta subalterno dei politici .Quello che avrei visto volentieri che anche i politici sottosegretari ,ministri hanno il coraggio e attributi di prendere di petto le persone e problemi. Iniziando con la base mettendo capi di stato di maggiore con le giuste caratteristiche e con attributi e che non guardano in faccia a nessuno e non fanno sconti a nessuno sopratutto partendo dalla stessa categoria dall’alto della piramide a scendere . E poi la scelta di posizionare sulla scacchiera del potere tutti generali dai posti più sensibili a scendere aspetta al ministro che è un politico . Mettendo in tutti posti sensibili del tipo Uffici trasferimenti ……. dei Generali con gli attributi si evita che nei Reggimento arrivano persone sbagliati, che hanno il compito principale di risolvere problemi non creando ulteriori e pensando ai propri interessi. Scegliendo capi sbagliati il resto non può essere meglio ,Il politico non si deve dimenticare che i leggi,direttive .. aspetta a lui che padrone di casa .

  34. Voglio raccontare a voi del DIPE una bella storia di un uomo o meglio di un militare particolare . Questo uomo quando era piccolo lo prendevano in giro per la sua altezza pero’ ugualmente si fece rispettare traverso la sua intelligenza.Avendo scelto la vita militare stava lontano di casa è sperava dopo tanti anni avvicinarsi vicino casa . Domanda per domanda di trasferimento sempre risposta negativa pensava a questo punto proviamo con l’avvocato è in fine NEL PASSATO QUEL Avvocato si trovo un muro di gomma davanti a se. E lui con rabbia prese l’iniziativa in una Italia piena di corruzione e ingiustizia a farsi giustizia da solo spostando da Solo con la sua intelligenza addirittura enorme montagne . Ogni giorno che qualcuno veniva a conoscenza della sua storia conquistava persone di tutti ambienti lavorativi e di tutta l’Italia e non solo anche all’estero . Piace perché si distingue parecchio con altri con le sue caratteristiche e sincero e dice quello che pensa e non porta maschere questo vuol dire che non è falso.Lui è leale e non colpisce dietro le spalle come i vigliacchi non si coalizza contro i deboli invece gli affronta con il suo coraggio da Leone anche da solo . Non usava scorciatoie usava solo il lavoro con l’olio di gomito e come disse suo Nonno avere dignità avere tutto non avere più dignità non avere niente . Per suo modo di fare apprezzato da veri Generali non solo in modo verbale a con riconoscenza scritte . E particolare perché non si riesce a prenderlo in giro e troppo avanti e come dice lui e lavato con le migliore acque e con orgoglio ti dice che viene dalla strada e questo spiega tutto in una delle migliori scuole di vita . La sua sicurezza o meglio il suo essere sicuro proviene del suo percorso di vita che è diverso e interessante . Il suo soprannome e Comandante anche non essendo della categoria Ufficiali sta al fatto che non fa sconti a nessuno e uno dei pochi in Italia che non fa sconti neanche in famiglia . Lavora con serietà e precisione come un ufficiale e usa le sue esperienze per affrontare le problematiche . Fa paura quando a largo anticipo dice quello che hanno in mente i suoi nemici ha avuto tantissime volte ragione e poi da solo gli affronta e dal buio gli ha esposto davanti al sole e adesso sono scoperti e nudi davanti a tutti come Adamo e Eva . Chiedere delle cortesie come faceva qualcuno tempo delle elezioni si chiama scambio di voto e questo è illegale e non è diverso nel campo militare facendo lo scambio di cortesie con obbligo di ritorno.Trasferire persone nei posti sensibili per avere qualcuno che fa lavori sporchi e in tempo reale aggiorna persone dietro le quinte non funziona sempre specialmente con poca fantasia usando sempre lo stesso metodo . Essere stratega significa nei tempi di pace aver costruito un esercito efficace di tutti ruoli dai politici…….. adesso lui usa il suo esercito, sapete voi del dipe quale è la differenza tra il passato è presente ? Nel passato la risposta sul suo trasferimento e sempre negativa ADESSO al governo c è la Forza politica SUA sottosegretari e Ministro della Difesa giocano nella stessa squadra l’onore di conoscere il loro porta fortuna . Per tutto quello che ha seminato per questa forza politica può raccogliere tanto per colpa di voi del Dipe si può permettere di rimuovere le persone iniziando proprio da voi è tutti sono arrabbiato con voi perché è tutta colpa vostra . Il bello deve ancora venire appena sanno che avete negato lenessimo trasferimento. Più che chiamarlo Comandante lo chiamerei piccolo grande Leonardo tutto al Grande Genio.

  35. Al Dipe ( Dipartimento del Impiego del personale )si deve spiegare che l’unici che possono interferire come TERZi i sono gli professionisti con il nome Avvocato. Un Avvocato crea un dialogo con la controparte e un perfetto mediatore ed eventuale piacere . Nulla toglie che ognuno fa bene il proprio lavoro il Generale del Dipe controlla il suo personale e poi il Capo di stato maggiore controlla che suo collega al Dipe fa bene il suo lavoro e si prosegue con i sottosegretari sino il Ministro. Avendo notato l’ultimo anello che le domande di trasferimento sono vecchie con criteri sbagliate si fa una pessima figura con tutti questi filtri a che pro? La soluzione più semplice è di chiedere ai DIRETTI interessati tutto ciò che sbagliato traverso gli rappresentanti militari della loro categoria e ruolo .

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.